Giovedì, 29 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piero Chiambretti sul 2020: "Lo ricorderemo come il peggiore della nostra vita"

Le parole del conduttore televisivo torinese durante un'intervista

Anche Piero Chiambretti, noto conduttore televisivo, traccia una riga sull'anno che si sta concludendo. Il 2020 è stato un anno complicato anche per lui che è stato colpito dal covid e a causa del virus ha anche perso la madre

"Un'intera generazione mondiale di persone non potrà che ricordare il 2020 come il peggiore della propria vita anche se non è stato colpito, come il sottoscritto, dal covid in modo molto violento. Penso che l'anno per le restrizioni, per le mascherine, per la depressione generalizzata, per i problemi economici non potrà di certo essere ricordato come un anno eccezionale. L'unico vantaggio che avremo è che il prossimo anno sarà migliore di questo, ne sono quasi sicuro", dice il noto conduttore televisivo durante un'intervista che ha pubblicato sul proprio profilo Instagram. 

"Oggi si vive alla giornata e veramente la mattina bisogna alzarsi e dire grazie che ci sono. Quindi in tutte le forme possibili della nostra vita sociale, civile, professionale e familiare, questa esperienza ci ha insegnato a vivere veramente il momento perché non si può gestire il domani", conclude Chiambretti. 

Si parla di

Video popolari

Piero Chiambretti sul 2020: "Lo ricorderemo come il peggiore della nostra vita"

TorinoToday è in caricamento