Serbia-Marocco a Torino, la sfida da derby tra Ljajic e Benatia. E lo juventino ringrazia il suo club per Vinovo

Biglietti disponibili per la partita di venerdì

Si gioca venerdì 23 marzo alle ore 20.30 l'amichevole di preparazione ai mondiali di Russia 2018 tra Serbia e Marocco: la partita si gioca allo Stadio Olimpico Grande Torino, e sarà un'occasione per vedere un "derby" tra il torinista Adem Ljajic, serbo, e lo juventino Mehdi Benatia, marocchino.

Sono ancora disponibili i biglietti per Marocco-Serbia, in vendita su ticketone, mentre è ormai tutto pronto per la partita tra le due nazionali. Una partita molto importante per le due selezioni che si sono qualificate, al contrario dell'Italia, per la prossima coppa del mondo di calcio. E Benatia ha voluto ringraziare il suo club, per aver concesso al Marocco di preparare la partita allenandosi a Vinovo, sede degli allenamenti (ancora fino alla fine di questa stagione) della prima squadra juventina. Ecco il video in cui Benatia ringrazia la Juve. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora più importante la sfida nello stadio di casa per il granata Ljajic, che da quando Mazzarri ha sostituito il connazionale serbo Miahjlovic non ha giocato se non qualche spezzone di partita: Ljajic è stato l'autore dell'assist per il gol del momentaneo 1-1 di Belotti contro la Fiorentina di domenica scorsa, dopo il quale Ljajic aveva fatto un gesto polemico verso la panchina. 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

  • Normativa anticovid, controlli nelle aree verdi di Torino: sanzionati 16 sportivi

Torna su
TorinoToday è in caricamento