Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Aurora / Corso Vigevano, 41

Lo stabile è inagibile a causa del maltempo, ma 70 persone non se ne vogliono andare

Forse martedì l'ordinanza

La discussione sotto lo stabile di corso Vigevano 41

Nonostante l'edificio di corso Vigevano 41, di proprietà di Giorgio Molino, arrestato lo scorso marzo per un tentativo di corruzione, sia stato dichiarato pericolante a causa dell'ondata di maltempo di ieri, venerdì 21 giugno 2019, una settantina di stranieri che vi abitano hanno deciso di violare l'ordine e di non andarsene.

Lo stabile è presidiato da polizia di Stato, polizia locale e tecnici del Comune. Durante il sopralluogo sono stati trovati danni e anomalie anche all'impianto elettrico, ma ciò che più preoccupa è che le infiltrazioni d'acqua hanno causato dei distacchi del controsoffitto.

Il provvedimento coattivo di lasciare l'edificio, tuttavia, non dovrebbe arrivare prima di martedì 25. Il Comune ha allestito anche la palestra della protezione civile di via delle Magnolie allo scopo di sistemare queste persone che però, al momento, non ne vogliono sapere di spostarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo stabile è inagibile a causa del maltempo, ma 70 persone non se ne vogliono andare

TorinoToday è in caricamento