Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Bustarella da 5mila euro per rilanciare il vecchio centro commerciale: arrestato imprenditore

Proprietario di centinaia di immobili

Il vecchio centro commerciale Gardenia Blu di corso Francia a Rivoli

Giorgio Molino, 76 anni, imprenditore proprietario di centinaia di immobili in città e in provincia, è stato arrestato dai carabinieri ed è ai domiciliari nella sua casa di Cinaglio, in provincia di Asti, con l’accusa di istigazione alla corruzione dalla mattinata di ieri, giovedì 21 marzo 2019.

È accusato di aver cercato di corrompere un dirigente del Comune di Rivoli per sveltire una pratica per una ristrutturazione consegnandogli una busta contenente 5mila euro. È stato smascherato dai militari della stazione cittadina.

L'inchiesta verte sull'immobile del vecchio centro commerciale Gardenia Blu di corso Francia, vicino allo svincolo della tangenziale, finito all’asta l’anno scorso e in condizioni molto precarie.

La sua intenzione sarebbe stata di ristrutturarlo e di consentire l'apertura di nuovi negozi e per questo lo scorso 22 novembre 2018, insieme alla pratica, aveva consegnato la busta al funzionario. Che, anziché instascarla, ha chiamato subito i carabinieri.

L'inchiesta è stata breve e ha portato alla misura cautelare spiccata dal giudice Alessandra Danieli su richiesta del pm Elisa Buffa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bustarella da 5mila euro per rilanciare il vecchio centro commerciale: arrestato imprenditore

TorinoToday è in caricamento