Venerdì, 25 Giugno 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sassuolo-Juventus 1-3: gol di Rabiot, Ronaldo, Raspadori, Dybala. Bianconeri ancora quinti

E Cristiano Ronaldo fa l'ennesimo record personale

Sassuolo-Juventus, match della 36esima giornata di Serie A 2020-21, è terminata con il risultato di 1-3: gol di Rabiot al 28', raddoppio di Cristiano Ronaldo al 45'

In virtù di questo e degli altri risultati, la Juventus è ora al quinto posto in classifica con 72 punti, a -1 dal Napoli quarto.

Sintesi primo tempo

La Juve subisce fin dall'inizio l'iniziativa del Sassuolo, che sfiora il vantaggio due volte nei primi cinque minuti. Poi, al quarto d'ora, un'altra azione che rappresenta alla perfezione la Juve di quest'anno: Danilo sbaglia un passaggio in costruzione e rgala palla agli avversari, che sbagliano, Alex Sandro sbaglia ma la Juve si salva ancora, Rabiot la regala a Raspadori in area e Bonucci stende l'attaccante. Rigore ineccepibile. Buffon, però, decide di voler parare ancora almeno un rigore in campionato prima di dire addio alla Juve e ipnotizza Berardi salvando il risultato.

Cristiano Ronaldo prova a creare qualcosa, pur senza troppo supporto, mentre la Juve continua a dare palla agli avversari che continuano a sprecare. Finché al 28' arriva a sorpresa il gol dello 0-1, con Rabiot che trova l'angolino su un tiro dal limite dopo un buono spunto in verticale.

Il vantaggio comunque non rassicura i bianconeri, che continuano a sbagliare senza che il Sassuolo ne approfitti. Anzi, in chiusura di tempo arriva anche il 2-0 di Ronaldo: scarico su Rabiot che lo manda di testa in velocità, Ronaldo scarta Marlon con un tunnel e batte Consigli. Per Cristiano è il gol numero 100 in bianconero in tre anni, ovviamente nessuno aveva mai fatto meglio. 

Cronaca secondo tempo

Nel secondo tempo la Juve prova a tenere il risultato, ma al 59' da un errore di Arthur nasce il gol dell'1-2 di Raspadori, che chiude in rete dopo un bello scambio con Locatelli. Buffon si infuria con Arthur e Pirlo sostituisce il brasiliano.

I bianconeri però ci mettono poco a ristabilire il doppio vantaggio: Kulusevski lancia in contropiede Dybala che si invola e batte con freddezza Consigli per la rete dell'1-3: anche per lui questo è il 100esimo gol con la maglia della Juve.

La Joya a questo punto si illumina e illumina il campo con le sue giocate, senza tuttavia riuscire a trovare il gol della sicurezza. Così come non ci riesce al 77' Cristiano, che con il destro da posizione defilata trova solo il palo.

Mentre da Torino-Milan arrivano notizie quasi inverosimili, la Juve amministra non senza qualche difficoltà il prezioso vantaggio fino alla fine, tenendo ancora viva la speranza di qualificarsi in Champions. Ma alla prossima giornata c'è l'Inter di Conte...

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Sassuolo-Juventus 1-3: gol di Rabiot, Ronaldo, Raspadori, Dybala. Bianconeri ancora quinti

TorinoToday è in caricamento