Roma-Juventus 2-2: doppiette di Veretout e Ronaldo, il pari va bene a tutti

Gli highlights del pareggio all'Olimpico

 

Roma-Juventus, partita valida per la seconda giornata di Serie A 2020-21: gol di Veretout al 31' su rigore, pareggio di Cristiano Ronaldo ancora su rigore al 44', nuovo vantaggio romanista con Veretout che firma la doppietta al 46', CR7 segna la prima doppietta dell'anno al 69'

Fin dai primi minuti la Roma pressa con intensità la Juve, che perde numerosi palloni a centrocampo, mentre in attacco i bianconeri non trovano gli spazi per superare gli uomini di Fonseca. E così dopo una clamorosa palla gol sprecata da Mkhitaryan solo davanti a Szczesny, poco dopo la mezz'ora arriva il vantaggio giallorosso. Rabiot tocca con il braccio su tiro di Veretout, il rigore è netto e dagli undici metri lo stesso Veretout segna il gol dell'1-0 battendo con un pizzico di fortuna Szczesny.

La reazione della Juve tarda un po' ad arrivare, ma arriva in chiusura di tempo, quando Ronaldo si lancia in una serpentina in area, tira ma trova il braccio di Pellegrini e per l'arbitro Di Bello è ancora rigore: dal dischetto va CR7 che spiazza Mirante e firma l'1-1.

Il pareggio però dura pochissimo perché in pieno recupero arriva il 2-1 della Roma: Kulusevski batte bassa una punizione dalla trequarti, scatta il contropiede con Mkhitaryan che in area serve un Veretout lucidissimo nel controllare il pallone e spedirlo di nuovo in rete. 

Nel secondo tempo la Juve prova a cambiare ritmo, ma la rezione dura pochi minuti, perché poi è la Roma a sfiorare il 3-1 con Dzeko che si mangia un gol già fatto, mentre Ronaldo non impensierisce più di tanto Mirante con una girata da posizione favorevole.

Al 61' i bianconeri restano anche in dieci, per un ingenuo intervento falloso di Rabiot che si becca il secondo cartellino giallo e viene espulso. In superiorità numerica la Roma va di nuovo vicinissima al terzo gol, ma Dzeko spreca ancora.

Non così Cristiano, che al 69' firma di testa il gol del 2-2 su cross di Danilo, con un'elevazione di 2,28 metri che ricorda quella contro la Sampdoria dell'anno scorso. 

La Roma fallisce ancora un'occasione d'oro con Bruno Peres, ma alla fine il pareggio accontenta entrambe le squadre. Soprattutto la squadra di Pirlo, che esce indenne da una trasferta sempre complicata.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento