Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

La torre del Duomo svela i suoi segreti: inaugurato il percorso di visita

E' stato inaugurato il percorso di visita all'interno della torre campanaria del duomo: "E' un importante evento di restituzione alla città di un significativo tassello della storia, arte e cultura religiosa", ha detto mons. Danna

Il campanaro che nel XVIII Secolo azionava le campane del Duomo di Torino non si sarebbe forse mai aspettato che il suo luogo di lavoro diventasse oggetto di una visita turistica; e che la particolarissima prospettiva su Torino che si può godere dall’alto della torre campanaria del Duomo diventasse la meta ambita dai visitatori. Sì, perché Torino da adesso si concede ad una nuova, incredibile “riscoperta” storica: la torre campanaria del Duomo, un preziosissimo tesoro architettonico che conserva intatta la storia di Torino dal Medio Evo al Settecento.

Il Polo Reale si arricchisce così di un nuovo tassello: il percorso di visita è stato inaugurato oggi, dopo la fine dei lavori di ristrutturazione della torre iniziati a marzo. Un percorso che porterà il visitatore a scoprire la parte quattrocentesca della torre – il Duomo, realizzato su progetto di Amedeo del Caprino, è di fine XV Secolo – e poi quelle settecentesca, a firma di Filippo Juvarra, che nel 1722 progettò la sopraelevazione della torre, che acquisì la forma attuale.

A gestirne l’ingresso sarà il Museo Diocesano, dal quale si passerà per accedere alla torre. Il restauro è stato progettato dagli architetti Maurizio e Chiara Momo, è stato sostenuto dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino e dalla Compagnia di San Paolo, con il contributo della Fondazione Crt e della Cei con i fondi racc3. vista dalla torreolti attraverso l'otto per mille per la Chiesa Cattolica.

“L’inaugurazione del percorso di salita alla torre campanaria della Cattedrale di Torino – ha detto monsignor Valter Danna, vicario generale della Diocesi di Torino, intervenuto oggi in conferenza stampa – costituisce un importante evento di restituzione alla città di un significativo tassello della storia, arte e cultura religiosa e civile torinese”.

In questi giorni, però, piazza San Giovanni sta cambiando volto: sta infatti venendo smantellata la sacrestia provvisoria, realizzata nel 1999 a lato del duomo, per ridonare alla piazza l'antico aspetto cinquecentesco.

Torre del Duomo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La torre del Duomo svela i suoi segreti: inaugurato il percorso di visita

TorinoToday è in caricamento