Allenarsi (per dimagrire e non solo) all'aperto, i migliori risultati si ottengono durante la stagione fredda

Scopriamo perchè

Salute e forma fisica: un binomio che viaggia sempre di pari passo. Con il passaggio all'ora solare, le giornate si sono accorciate e abbiamo meno ore di luce a disposizione, ma dobbiamo riuscire ad ottimizzare i tempi per continuare a vivere all’aria aperta, pur rispettando il distanziamento sociale e tutte le altre norme anti-Covid.

Durante l'autunno e l'inverno è più semplice bruciare le calorie in eccesso. In questa stagione, infatti, il nostro appetito aumenta, ma il nostro corpo brucia e necessita continuamente di energia, anche quando è a riposo.

Durante la stagione fredda l’organismo deve lavorare di più per mantenere stabile la temperatura corporea. Sfruttare questa conoscenza potrebbe essere un ottimo modo per chi è intenzionato a mantenersi o rimettersi in forma perché se in inverno bruciamo di più per svolgere normali attività quotidiane, lo stesso avviene quando pratichiamo attività fisica.

Stagione fredda, attività fisica all'aperto: come allenarsi

La scelta dell’orario in cui allenarsi è molto importante. La mattina presto, soprattutto a digiuno, resta sempre l’opzione migliore se lo scopo è bruciare calorie e dimagrire. Nella pausa pranzo si può godere della temperatura un po’ più mite e della luce, mentre la sera è ideale quando si vuole combattere lo stress della giornata, ma il clima può essere più pungente e le condizioni meno favorevoli.

Quando fa molto freddo, soprattutto se piove, muoversi all’aperto può diventare ancora più appagante e questo avviene sempre per lo stesso principio base: il corpo, esposto al freddo, lavora di più per mantenere la temperatura corporea, e di conseguenza bruciare di più.

Avere l’abbigliamento tecnico adatto al clima della stagione è fondamentale. Copritevi bene utilizzando le calze termiche e ricordate che la maggior parte del calore corporeo si disperde dalla testa, dalle mani e dai piedi: proprio per questo è importante utilizzare anche un cappello e i guanti da runner.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento