menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coronavirus in Piemonte, il bollettino di venerdì 30 aprile 2021: 1.036 nuovi casi e 1.440 guariti

I numeri del coronavirus nelle province del Piemonte: contagiati, morti, ricoverati, guariti e tamponi eseguiti

Oggi, venerdì 30 aprile 2021, sono 1.036 (pari al 4,0% di 25.706 tamponi eseguiti) in più rispetto a ieri i casi di persone positive al coronavirus. Tra loro ci sono 408 asintomatici pari al 39,4% del totale. Ammontano quindi a 349.421 i casi di persone finora risultate positive al covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 28.190 Alessandria, 16.752 Asti, 10.748 Biella, 50.224 Cuneo, 26.902 Novara, 187.336 Torino(più 508 rispetto a ieri), 12.957 Vercelli, 12.377 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.455 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2480 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.     

Ricoveri e tamponi

Rispetto a ieri diminuisce il numero dei ricoverati in terapia intensiva (210 persone in totale, meno 10) e diminuisce il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (2.111 persone in totale, 59 in meno). Le persone in isolamento domiciliare sono 13.378. I tamponi diagnostici finora processati sono 4.377.145 di cui 1.497.038 risultati negativi. 

Decessi

Sono 18 i decessi di persone positive al test del covid-19 comunicati dall’unità di crisi della Regione Piemonte. Di questi 4 si sono verificati oggi (il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi covid). Il totale, da inizio epidemia, è di 11.255 persone decedute risultate positive al virus, così suddivise per provincia: 1.531 Alessandria, 694 Asti, 419 Biella, 1.373 Cuneo, 927 Novara, 5.357 Torino (13 in più rispetto a ieri), 499 Vercelli, 363 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 92 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. 

Pazienti guariti 

I pazienti guariti da inizio epidemia sono complessivamente 322.467 (più 1.440 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 25.687 Alessandria, 15.568 Asti, 9.785 Biella, 46.186 Cuneo, 24.962 Novara, 173.036 Torino (più 789), 12.001 Vercelli, 11.602 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.351 extraregione e 2.289 in fase di definizione.

Vaccinati

Sono 26.431 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle 18.30). A 12.381 è stata somministrata la seconda dose. Dopo lo stress test di ieri, il numero di somministrazioni da oggi tiene conto della programmazione sulla base delle dosi previste in consegna nel corso delle prossime settimane. Tra i vaccinati di oggi in particolare sono 7.967 gli over80, 3.884 i settantenni (di cui 671 vaccinati dai propri medici di famiglia) e 6.918 le persone estremamente vulnerabili. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 1.548.558 dosi (di cui 460.217 come seconde), corrispondenti all’89% di 1.733.810 finora disponibili per il Piemonte. Prosegue intanto la preadesione dei soggetti fragili tra 16 e 59 anni con esenzione per patologie. Ad oggi, sono 23.608 quelli che hanno già fatto richiesta di aderire alla campagna di vaccinazione sul portale www.ilPiemontetivaccina.it

Prossime forniture di vaccini in Piemonte: arriva Johnson&Johnson

Poste Italiane comunica che sabato 1° maggio il corriere SDA consegnerà presso l’Ospedale San Giovanni Bosco di Torino le prime 2.300 dosi del vaccino Johnson&Johnson, 27.000 dosi di AstraZeneca e 4.200 dosi di vaccino Moderna. Un’altra consegna sarà fatta alla Farmacia Ospedaliera di Rivoli dove arriveranno le prime 1.500 dosi del vaccino Johnson&Johnson, 17.400 dosi di AstraZeneca e 2400 dosi di vaccino Moderna. A Cambiano saranno consegnate 800 dosi Johnson&Johnson, 9.400 dosi di Astrazeneca e 1.300 dosi di vaccino Moderna. Ad Ivrea saranno consegnate 1.400 dosi Johnson&Johnson, 15.300 dosi di Astrazeneca e 2.000 dosi del vaccino Moderna.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento