Ballottaggio a Torino, i liberali annulleranno le schede con la scritta “libertà”

Lo annunciano con un comunicato stampa di cui diamo pubblicazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Ecco il comunicato stampa con cui i liberali torinesi annunciano l'annullamento delle schede: "Il segretario provinciale del Partito Liberale Italiano Luca D'Alessio in merito al ballottaggio per il Sindaco di Torino invita gli elettori torinesi che non si riconoscono nel Sistema Torino rappresentato dal Sindaco Piero FASSINO e nella posizione nettamente contraria assunta dalla Candidata CHIARA APPENDINO (Movimento 5 Stelle) relativamente al Progetto sulla realizzazione della Tav, cui noi LIBERALI siamo assolutamente favolrevoli, ad andare a VOTAREil 19 giugno e ANNULLARE la scheda elettorale scrivendo la parola "LIBERTÀ", per partecipare alla creazione di un nuovo Polo Alternativo Liberale, Laico e Democratico. Di fatto, per noi, APPENDINO e FASSINO rappresentano due facce della stessa medaglia.Per questo i liberali invitano le altre forze politiche torinesi che si riconoscono in questo progetto ad unirsi e richiedere ai propri elettori di fare altrettanto".

I più letti
Torna su
TorinoToday è in caricamento