Statistica automobilisti torinesi: alla guida sì, ma accompagnati dalla musica

Un torinese su due, quando si trova alla guida dell'automobile afferma di accendere sempre lo stereo come se fosse un gesto naturale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Fari accesi, cinture allacciate e musica in auto. Così affrontano i tragitti in auto i torinesi impegnati alla guida secondo i risultati dell'ultima ricerca dell'Osservatorio Linear dei Servizi, che ha voluto dare spazio in questo appuntamento al tema "musicale" ed agli oggetti più utili quando si è in automobile.

Fra la musica in auto e gli automobilistici del capoluogo piemontese sembra esserci un invisibile fil rouge, uno su due infatti (57%) quando si trova alla guida dell'automobile afferma di accendere sempre lo stereo come se fosse un gesto naturale. In quali altre occasioni si ascolta della buona musica in auto? Presto detto: un 25% degli automobilisti intervistati dice di ascoltarla soprattutto durante i viaggi, come un dolce accompagnamento mentre un 14% ascolta la musica in auto durante il tragitto tra casa e lavoro, un modo per darsi la giusta carica per affrontare la giornata? Forse sì!

I generi preferiti dagli automobilisti. Il 52% non ha preferenze e ascolta qualsiasi cosa capiti alla radio in quel momento. Il pop, al 35%, è al primo posto come genere musicale più amato dal popolo delle quattro ruote torinese; a seguire la musica rock con il 33% e la classica con il 19%.

I cantanti italiani che si ascoltano in auto? Max Pezzali al primo posto (34%), segue Jovanotti (27%) e Vasco si piazza al terzo posto con il 26% delle preferenze. Seguono poi Ligabue (24%), Laura Pausini (20%) Fabri Fibra (19%) e Giorgia (16%).

La classifica internazionale. Stravincono loro: gli intramontabili Queen, per il 50% degli automobilisti intervistati sono la colonna sonora perfetta quando si è al volante, i Depeche Mode sono al secondo posto con il 32% delle preferenze, Robbie Williams al terzo con il 30%. Spazio anche a Madonna (27%) Michael Bublè (23%) i Rolling Stones (22%) e Rhianna (20%).

Appurati i gusti musicali degli automobilisti torinesi passiamo agli oggetti da cui non si separerebbero mai e che risultano imprescindibili in auto. Al primo posto… il banalissimo ma allo stesso tempo utilissimo pacchetto di fazzoletti per il 61%. Il 57% degli automobilisti afferma invece di avere sempre un ombrello a portata di mano in auto in caso di necessità. (percentuali che salgono rispettivamente al 64% e 60% se si prende in considerazione il gentil sesso.) Pari merito al 46% per il panno per pulire i vetri appannati e la bottiglia d'acqua; gli occhiali da sole per una migliore visione della strada nelle giornate soleggiate (40%) completano il quadro dei "must have" quando ci si muove in auto.

Torna su
TorinoToday è in caricamento