Blocco tir a Torino, continuano i disagi: chiusa la tangenziale sud

Almeno per tutta la mattinata non si lavorerà nello stabilimento di Mirafiori a causa del blocco degli autotrasportatori di ieri e del mancato arrivo del rifornimento dei componenti. Chiusa la tangenziale per Santena

Questa mattina lo stabilimento Fiat di Mirafiori non vedrà gli operai al lavoro nel primo turno a causa del mancato rifornimento dei componenti, dovuto al blocco degli autotrasportatori nella giornata di ieri. E' stato deciso che anche per il pomeriggio le fabbriche rimarranno vuote. Oltre a Mirafiori non si sta lavorando per i medesimi motivi negli stabilimenti Fiat di Melfi, Cassino, Pomigliano e Val di Sangro.

Rallentamenti invece sono in corso sulla A21 Torino-Piacenza per i blocchi degli autotrasportatori che si sono accentuati dopo l'investimento mortale ad Asti, in cui ha perso la vita Massimo Crepaldi. Chiusa, invece, la tangenziale Sud in direzione di Santena.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Giovanni
    Giovanni

    Lo sciopero è un diritto del cittadino insoddisfatto, ma è anche un diritto al lavoro per chi vuole lavorare .  La lotta  non si fa più con i forconi,  ma con proposte intelligenti fra persone civili che si siedono attorno ad un tavolo e vogliono il bene comune. Il blocco dei rifornimenti Fiat  fa solo pentisrsi Marchionne di investire in Italia,

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tamponamento sulla provinciale: due contusi, tre auto coinvolte

  • Cronaca

    Muore un giovane e sui social scrive: "Un terrone in meno da mantenere", 42enne condannato

  • Cronaca

    Ubriachi aggrediscono una coppia in strada: due arrestati

  • Cronaca

    Condizioni igieniche precarie e scarafaggi nei frigoriferi: la scoperta in un ristorante

I più letti della settimana

  • Giovanissimo si getta dal ponte: recuperato il cadavere nel fiume

  • Incendio in una ditta di smaltimento rifiuti, fumo visibile a chilometri

  • Apre la mega palestra di salti e tappeti elastici: 4mila metri, la più grande d'Europa

  • Botulismo infantile, ricoverato bimbo di 5 mesi di Ivrea: colpa del miele

  • La cucina è in pessime condizioni igienico-sanitarie: ristorante chiuso dai carabinieri

  • I ladri svaligiano la cassaforte piena di gioielli, poi lasciano 200 euro sul tavolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento