Mercoledì, 28 Luglio 2021

Piemonte forse in zona arancione ancora per una settimana, per un cavillo amministrativo

Alberto Cirio: "Il ministero dovrà spiegarci le sue decisioni con chiarezza". Intanto il giallo diventa il colore di cui si tinge la vicenda

Per colpa di un cavillo amministrativo il Piemonte potrebbe essere costretto a passare un ulteriore settimana tinto di arancione. La decisione ultima da parte del ministero dovrebbe arrivare solamente in serata. 

Secondo il ministero il Piemonte dovrebbe essere arancione ancora per una settimana; secondo la Regione invece la promozione dovrebbe arrivare a partire già da questa domenica. Una vicenda che, scusate il gioco di parole, si tinge di giallo. A spiegare il tema è il presidente Alberto Cirio che ricostruisce la vicenda: la situazione di oggi nasce dal fatto che il ministero ritiene che i 14 giorni utili per passare alla zona gialla non vadano calcolati dalll'11 gennaio ma solo dal 22 di gennaio, giorno della rilevazione. 

Questo vorrebbe dire che il Piemonte dovrebbe attendere ancora una settimana per essere promossa. La Regione Piemonte invece sostiene che i 14 giorni debbano essere calcolati dall'11 di gennaio: "Il ministero dovrà spiegarci le sue decisioni con chiarezza. I parametri che abbiamo ci danno un RT a 0,8. Il cruscotto del Piemonte non ha spie. Questi risultati sono il frutto dei sacrifici dei piemontesi e ci devono spiegare perché non sono sufficienti", spiega Alberto Cirio. 

Promozione che vorrebbe dire misure di contenimento più leggere e di conseguenza una boccata di ossigeno per il tessuto economico. "Il sistema dei colori funziona e ha dimostrato di essere performante. Quel che non è corretta è la tempistica con la quale vengono assegnati i colori perché se io penso che oggi a un ristoratore che mi ferma per strada non sono ancora in grado di dirgli se sarà aperto o meno questo non è accettabile", continua Cirio, "Noi come Conferenza delle Regioni chiediamo che il ministero cerchi di anticipare le decisioni in modo da poterle trasmettere con preavviso a chi su quelle decisioni imposta la propria vita lavorativa. Aprire un ristorante non vuol dire girare la serratura, ma fare acquisti e chiamare il personale". 

Si parla di

Video popolari

Piemonte forse in zona arancione ancora per una settimana, per un cavillo amministrativo

TorinoToday è in caricamento