Lunedì, 14 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tragedia del Mottarone, Cirio: "Abominevole mettere a rischio la vita delle persone per soldi" | VIDEO

In carcere tre persone

C'è sgomento in Regione Piemonte. Alberto Cirio, il governatore piemontese, definisce scioccanti le conclusioni della procura della Repubblica sulle cause che hanno portato al crollo della funivia della linea Stresa-Alpino Mottarone. 

Secondo gli inquirenti infatti ci sarebbe stata "Deliberata volontà di eludere gli indispensabili sistemi di sicurezza dell'impianto per ragioni di economiche e in assoluto spregio delle regole di sicurezza, finalizzate alla tutela dell'incolumità e della vita dei soggetti trasportati". Scritto nero su bianco sul decreto di fermo di Luigi Nerini, amministratore della società Ferrovie del Mottarone, Gabriele Tadini, capo operativo dell’impianto e coordinatore del personale, ed Enrico Perocchio, direttore d’esercizio.

"È scioccante e terribile perché è una tragedia enorme che non può trovare alcun tipo di giustificazione", ha spiegato il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che poi ha concluso, "Che la mente umana possa pensare di mettere a rischio la vita delle persone per una questione conomica trovo che sia abominevole. Non ho altri aggettivi per definire questo comportamento che è al di fuori del comprensibile e dell'umano. Chi ha fatto questo è giusto e doveroso che paghi fino in fondo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Tragedia del Mottarone, Cirio: "Abominevole mettere a rischio la vita delle persone per soldi" | VIDEO

TorinoToday è in caricamento