Sport

Udinese-Torino 0-1: il gol su rigore di Belotti vale un pezzo di salvezza

La sintesi della partita

Foto Ansa

La partita Udinese-Torino, valida per la 30esima giornata di Serie A TIM 2020-21, è terminata con il risultato di 0-1: decisivo il gol su rigore di Belotti al 61' per questa importante vittoria che porta il Toro a più cinque punti sul Cagliari terzultimo e dunque decisamente più vicino alla salvezza. 

Cronaca primo tempo

Dopo un inizio arrembante della squadra di Nicola, l'Udinese inizia a prevalere e a schiacciare il Toro nella sua metà campo, pur senza creare troppi problemi a Milnkovic Savic, schierato al posto di Sirigu ancora positivo

E infatti la prima occasione arriva al 20', al Toro, quando Belotti fa tutto bene compreso il cross, mentre Sanabria sbaglia completamente l'impatto di testa con la palla.

A sbagliare ancora più clamorosamente è invece Milinkovic Savic al 33', quando Buongiorno gli stoppa di petto un pallone intercettato e lui scivola lasciando Molina di fare l'errore più clamoroso con un tiro a porta vuota che finisce fuori. 

Il portiere serbo si riscatta comunque al 45', quando respinge un colpo di testa dell'ex juventino Llorente e manda le squadre al riposo con il risultato invariato.

Highlights secondo tempo

Anche a inizio ripresa i friulani sono più propositivi, ma è di nuovo il Toro a creare palle gol: al 56' Verdi non centra la porta, ma al 59' Arslan centra eccome Belotti in area. Il rigore è netto, dal dischetto va il Gallo che lascia immobile Musso e firma lo 0-1 che interrompe il suo lungo digiuno. 

Dopo una serie di sostituzioni al 70' un altro episodio particolare. Buongiorno al limite dell'area entra in contatto con Becao che cade a terra, l'arbitro Doveri assegna il calcio di punizione all'Udinese, ma il VAR richiama Doveri perché l'intervento è in area, quindi l'arbitro va all'on field review e cambia idea sul contatto, giudicandolo regolare e dando la palla al Toro. 

Intorno all'80' un'occasione da rete per parte se la creano proprio due neo entrati, ma prima Zaza non trova la porta da posizione favorevolissima, poi Forestieri trova la parata di Milinkovic Savic.

All'88' Linetty prova l'assist per l'inserimento di Bremer in area, ma il passaggio è troppo forte e il difensore brasiliano non ci arriva. L'Udinese tenta l'assalto nel recupero, con un paio di punizionii dalla trequarti che non trovano la deviazione giusta, e con un insistito possesso palla che trova però la fiera opposizione della difesa granata che difende fino all'ultimo una vittoria preziosissima per la salvezza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udinese-Torino 0-1: il gol su rigore di Belotti vale un pezzo di salvezza

TorinoToday è in caricamento