rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Sport

Stadio Juventus, Fassino: "Società obbligata a monitorare l'impianto"

Il sindaco ha emesso un'ordinanza in cui prescrive alla Juventus un monitoraggio continuativo ed adeguato dello stadio, dandone informazione periodica all’Amministrazione Comunale

A seguito degli incontri di ieri in Prefettura relativi allo stadio il Sindaco ha emesso oggi un’ordinanza contingibile e urgente con la quale prescrive alla società sportiva di mettere in essere un’attività di “monitoraggio continuativo e adeguato” dell’impianto, dandone informazione periodica all’Amministrazione Comunale fino alla conclusione dell’indagine della Magistratura nella quale, come è noto, la Società sportiva è parte lesa.

«L'INDAGINE SULLO STADIO DELLA JUVENTUS»

Viene inoltre prescritto alla società di adottare tutte le misure di sicurezza utili e necessarie nelle giornate di svolgimento delle partite o comunque di utilizzo dell’impianto. L’ordinanza prescrive infine alla Juventus di fornire la documentazione integrativa attestante l’effettiva realizzazione allo stadio di tutte le opere prescritte in sede di collaudo e la certificazione della loro idoneità.

Tra una trentina di giorni arriveranno le prime indicazioni anche dalla procura di Torino, mentre per le risposte definitive dovranno passare alcuni mesi. Non sono a rischio gli incontri di domani sera (Juventus-Genoa) e di mercoledì (Juventus-Fiorentina), da valutare ancora Juventus-Palermo del 20 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Juventus, Fassino: "Società obbligata a monitorare l'impianto"

TorinoToday è in caricamento