rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica Campidoglio / Via Balme

Borgo Campidoglio, in autunno arriva la pedonalizzazione

Il Comune darà 3mila euro a chi rinuncerà all'auto

C'è la pedonalizzazione nel futuro di Borgo Campidoglio, un quartiere dalle peculiarità ben definite che necessita di un miglioramento nella sua vivibilità. Il piano dell'amministrazione, dal costo stimato di 61.610 euro, si dovrebbe attuare già a partire dal prossimo autunno e oltre alla pedonalizzazione, che dovrebbe avvenire in particolare nell'area tra via Balme, via Cibrario, corso Svizzera e corso Tassoni, sono in arrivo altre novità.

Ci saranno le strisce blu in tutto il quartiere a partire già da fine agosto, strisce gialle per i residenti in via Balme e via Netro da un lato, abbonamenti ridotti per i residenti, 118 posti riservati nel parcheggio Richelmy e il disco orario in corso Svizzera. L'amministrazione torinese inoltre lancia l'idea di un incentivo di 3mila euro agli abitanti di Borgo Campidoglio che rinunceranno all'auto di proprietà. L'obiettivo è quello di lanciare la mobility card, una specie di carta di credito dove i torinesi accumuleranno euro da spendere sui mezzi Gtt e per il bike o il car sharing. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Campidoglio, in autunno arriva la pedonalizzazione

TorinoToday è in caricamento