Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Dito medio di Fassino, Vignale: "In rete la protesta dei pollici versi"

Vignale: "Grave gesto del Sindaco: da oggi in rete la protesta dei pollici versi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Continua l'onda di polemica scatenata dal dito medio di Piero Fassino durante le celebrazioni del 4 maggio per la commemorazione della tragedia granata. Il putiferio scatenatosi è stato talmente elevato da creare una vera e propria protesta dei "pollici versi", così come sottolinea Gian Luca Vignale, assessore della Regione Piemonte e vicepresidente della Fondazione Stadio Filadelfia.

"Il gesto - e ancor peggio la successiva smentita - di ieri del sindaco Fassino ai tifosi del Toro è una grave offesa non solo per i tifosi granata ma anche per tutti i cittadini. Con il suo dito medio, Fassino ha infatti insultato tutti i piemontesi e ha profanato un luogo sacro che come sindaco ha il dovere di rispettare. Nessuna comprensione: anche di fronte alle contestazioni, chi rappresenta i cittadini non può infatti permettersi di rispondere con l’offesa e la maleducazione. La migliore risposta al dito medio è il pollice abbassato. Per questo motivo da oggi in rete metteremo in rete la protesta del #polliceverso: chi si sente offeso dall’atteggiamento del sindaco di Torino potrà manifestare il proprio sdegno condividendo sui canali social un proprio ritratto con il pollice all’in giù".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dito medio di Fassino, Vignale: "In rete la protesta dei pollici versi"

TorinoToday è in caricamento