rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica Ciriè / Corso Martiri della Libertà, 33

Dopo la vittoria alle elezioni, ecco la giunta comunale del neo sindaco di Ciriè, Loredana Devietti

Quattro conferme e una novità "rosa"

Dopo aver vinto al primo turno le elezioni amministrative 2021, Loredana Devietti, sindaco di Ciriè al secondo mandato, ha reso nota la squadra che comporrà la giunta per il quinquennio 2021-2026.

Quattro conferme e una novità. Partiamo dall'ultima, ovvero Barbara Re, architetto, impegnata da anni nella vita associativa ciriacese. A lei verranno affidate deleghe in gran parte tecniche e vicine al suo lavoro quotidiano: Edilizia Pubblica e Privata, Patrimonio, Ambiente, Parchi e Decoro Urbano, Partecipate, Turismo e Politiche giovanili.

Vicesindaco sarà il riconfermato Aldo Buratto, che si occuperà anche di Lavori Pubblici, Manutenzioni, Verde Pubblico, Viabilità e Trasporti, Frazioni, Agricoltura, Rapporti con il Consiglio Comunale.

Le altre tre conferme corrispondono a Fabrizio Fossati (Lavoro, Attività produttive: Artigianato, Commercio, Industria, Innovazione e digitalizzazione, Manifestazioni, Sport, Servizi demografici e cimiteriali, Politiche di sicurezza e protezione civile), Alessandro Pugliesi (Urbanistica, Progetti Strategici, Bilancio, Finanza e Tributi) e Andrea Sala (Istruzione, Politiche Sociali, Casa, Famiglia, Sanità e Assistenza, Terza Età).

"Ringrazio i quattro assessori confermati per l’impegno degli ultimi cinque anni e per questa nuova sfida ma anche per il senso di responsabilità e la disponibilità che mi hanno confermato nel portare avanti i progetti impostati per la Ciriè del futuro - commenta Devietti - La distribuzione delle deleghe è stata rimodulata tenendo conto, come sempre, delle competenze e delle peculiarità di ognuno, oltre che delle esigenze di miglior funzionamento possibile della squadra. Il mio impegno è stato quello di formare una Giunta coesa e preparata ad affrontare le sfide che abbiamo programmato e quelle inaspettate che il futuro ci metterà di fronte, con il necessario bagaglio di competenza e impegno. Non potevamo sperare in una partenza migliore.Ora non resta che dedicarci al futuro di Cirié: e con questa squadra ci siamo preparati a farlo nel migliore dei modi".

Rimangono invece in capo al sindaco le deleghe a Cultura, Comunicazione, Promozione della città, Polizia Locale, Personale, Pari Opportunità, Volontariato e Associazioni.

Con l'ingresso in giunta di Pugliesi (Cirié nel Cuore), Andrea Sala (Cirié nel Cuore), Fabrizio Fossati (Viviamo Cirié!) e Aldo Buratto (Più Cirié per Devietti) entrano in consiglio comunale Mauro Aglietto (Cirié nel Cuore), Elena Castagna (Cirié nel Cuore), Valeria Astegiano (Più Cirié per Devietti) e Mattia Masangui (Viviamo Cirié!).

"Nelle prossime settimane verranno inoltre assegnate ad alcuni consiglieri comunali funzioni specifiche che contribuiranno a supportare la Giunta nel raggiungere gli obiettivi del mandato e verranno definite le partecipazioni alle commissioni e le presidenze delle stesse. La posizione sulla presidenza e la vicepresidenza del consiglio sarà esplicitata in una prossima conferenza dei capigruppo", conclude Devietti.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la vittoria alle elezioni, ecco la giunta comunale del neo sindaco di Ciriè, Loredana Devietti

TorinoToday è in caricamento