La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Raffiche di vento tra i 70 e i 100 km orari

Gli effetti della tempesta Ciara che negli ultimi giorni ha flagellato l'Italia del Nord con vento, mari in tempesta e inondazioni, si fa sentire anche in Piemonte. A partire dalla serata di lunedì 10 febbraio, e nella nottata, raffiche di vento tra i 70 e i 100 km orari si sono abbattute dapprima in quota e nelle valli e poi fino in pianura (video girato in corso Principe Oddone). Nel corso della notte sono stati una ventina gli interventi dei vigili del fuoco in provincia per dissesti e alberi pericolanti e nel corso della giornata l'attività potrebbe intensificarsi. Nel Cuneese, proprio a causa del vento, si sono registrati danni ingenti. Nel video le immagini girate a Vinadio nella zona dello stabilimento dell'acqua Sant'Anna

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Impianti di risalita chiusi

Gli impianti sciistici sulla Vialattea, in alta Val Susa, sono infatti stati chiusi mentre le temperature già in tarda serata hanno sfiorato i 20 gradi e i 15 a Torino e provincia. Livelli che verranno mantenuti, proprio a causa del foehn, in tutta la giornata di oggi: nelle prossime ore, con l'allontanamento della tempesta nell'Atlantico, il vento anche sul Piemonte tenderà a calmarsi e lentamente si tornerà a temperature più consone alla media del periodo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aerei fermi a Caselle

Mentre la coda della tempesta Ciara si fa sentire anche al Nord Italia, negli ultimi due giorni, sono state cancellate centinaia di voli e di treni, in particolare in gran Bretagna, Irlanda e Francia. E gli effetti si sono visti anche a Torino. Lunedì 10 febbraio, la tempesta Ciara che ha provocato la chiusura dello scalo di Gatwick, ha bloccato tre Airbus British all'aeroporto Sandro Pertini che hanno accumulato così oltre 20 ore di ritardo. Sono anche stati cancellati i voli verso Torino di Easyjet. Il vento ha flagellato l'Europa del Nord con raffiche tra i 130 e i 160 km orari, mare in burrasca e strade allagate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento