menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bluetorino: arriva il car sharing elettrico con auto ‘made in Italy’ e design Pininfarina

Inaugurata la prima stazione di ricarica alla presenza del Ministro Delrio e del primo cittadino Fassino

Blue Solutions, società del Gruppo Bolloré, ha inaugurato Bluetorino, il servizio per la mobilità sostenibile di Torino che realizzerà entro un anno 250 colonnine di ricarica e 150 auto elettriche Bluecar, la citycar quattro posti di Bolloré disegnate da Pininfarina.

Nel corso della giornata su “Il Futuro della Mobilità Sostenibile”, a sottolineare l’importanza dell’evento è intervenuto il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio: “Torino sta raggiungendo risultati di eccellenza sulla mobilità sostenibile. La possibilità di usufruire di auto condivise elettriche va in questa direzione permettendo di combinarsi con il trasporto pubblico e contribuendo all’abbattimento delle emissioni”.

Il Sindaco di Torino Piero Fassino ha commentato: “Il Car sharing elettrico è in piena armonia con gli obiettivi mondiali per l’abbattimento degli inquinanti nell’aria richiamati dalla Conferenza sul clima di Parigi”. 

Bluecar ha una capacità energetica di 30 kw/h, che garantisce un’autonomia di 250 km in ambienti urbani, offrendo anche una maggiore sicurezza rispetto alle auto elettriche che utilizzano sistemi di alimentazione differenti. Le colonnine di ricarica potranno essere utilizzate anche da chi possiede un’auto elettrica privata, un modo per sviluppare la filiera del mercato elettrico.

Secondo l’assessore ai Trasporti, Mobilità e Infrastrutture Claudio Lubatti questo nuovo servizio di car sharing rappresenta un importante passo in avanti per la città di Torino. “Gli abitanti e i turisti di Torino – ha commentato Serge Amabile, presidente di Bluetorino – potranno contare su un mezzo agile e conveniente, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un servizio che coprirà l’intero territorio cittadino con una rete capillare di stazioni di ricarica”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento