Economia Via Nazionale

Vaie, acquistata l'Alcar da un gruppo bergamasco: salvi i posti di lavoro

Chiusa nell'ottobre scorso

La OVV SPA di Bergamo ha acquistato l'Alcar di Vaie. Salvo il futuro dei lavoratori dello stabilimento torinese, oltre 160. L'azienda era stata chiusa nell'ottobre del 2020 perché, a causa di problemi di liquidità legati a una vicenda giudiziaria, era stata interrotta la produzione. 

L'Alcar è stata venduta al gruppo OCC SPA per 9,8 milioni di euro. L'azienda produceva serbatoi e carpenteria per escavatori e aveva oltre alla sede di Vaie anche quella principale di Lecce. 

"Accogliamo favorevolmente la notizia dell'aggiudicazione di Alcar Industrie, alla prima asta e per una cifra praticamente simile al prezzo di base d'asta. Tutto ciò conferma quanto le organizzazioni sindacali territoriali e le RSU di stabilimento hanno fortemente sostenuto, cioè che Alcar Industrie era ed è una azienda con forti potenzialità soprattutto per la professionalità dai suoi lavoratori e per la composizione dei propri clienti finali", spiegano Antonino Inserra della FIOM-CGIL e Rocco Cutrì della FIM-CISL, "Oggi si apre una nuova strada, che le organizzazioni sindacali e la RSU vogliono da subito percorrere attraverso un serio confronto con la nuova proprietà per conoscere le prospettive produttive e il piano industriale della nuova Alcar".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaie, acquistata l'Alcar da un gruppo bergamasco: salvi i posti di lavoro

TorinoToday è in caricamento