Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia Via Italia, 46

Pastiglie Leone, dopo 84 anni una nuova proprietà per lo storico marchio torinese

L'eccellenza dolciaria sabauda resta in mani italiane

Dopo 84 anni, la famiglia Balla Monero cede le quote della proprietà di Pastiglie Leone, storica azienda dolciaria torinese, nota in tutto il mondo per le sue caramelle. Ma l'azienda resterà in mano a una società proivata totalmente italiana. 

La storia di Pastiglie Leone iniziò nel 1857 ad Alba, dove Luigi Leone aprì la sua confetteria. Il successo immediato nelle vendite convinse poi Leone a spostare la fabbrica a Torino, qualche anno dopo, facendone una delle più antiche realtà imprenditoriali torinesi ancora esistenti. Nel 1928, gli eredi di Luigi cedettero poi le proprie quote alla famiglia Culasso (poi Calasso). che a sua volta vendette le quote nel 1934 a Giselda Balla Monero e al fratello Celso. Da 84 anni la famiglia Balla Monero ha mantenuto le redini societarie, almeno fino a questi giorni, quando si è arrivati alla vendita ai nuovi proprietari, incaricati di difendere il valore di uno storico brand del Made in Italy.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastiglie Leone, dopo 84 anni una nuova proprietà per lo storico marchio torinese

TorinoToday è in caricamento