menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carmagnola, nuovo cantiere di lavoro per 12 persone disoccupate: dove inoltrare la domanda

Entro il 23 aprile 2021 presso il Centro Competenze in viale Garibaldi oppure via email al Protocollo del Comune di Carmagnola

Il Comune di Carmagnola propone il cantiere di lavoro denominato “Un lavoro per tutti” rivolto a 12 persone residenti in città e disoccupate che, se interessate, possono presentare la domanda entro il 23 aprile. Il progetto di lavoro durerà 12 mesi. Commentano il Sindaco Ivana Gaveglio e l’Assessore alle Politiche Sociali Vincenzo Inglese: “In questo contesto di pandemia e grave crisi economica l’opportunità del cantiere lavoro può rappresentare un’utile attività nell’attesa della ripresa del mercato del lavoro. Invitiamo le persone disoccupate da almeno 12 mesi, in possesso dei requisiti previsti dal bando, a presentare la domanda di partecipazione”.

Le persone individuate verranno adibite ad attività di supporto alla struttura tecnica comunale con funzioni di manutenzione ordinaria di strade, aree pubbliche, edifici di proprietà e gestione e pulizia delle aree verdi nonché delle zone attigue. L’indennità giornaliera lorda è di 25,12 euro e verrà erogata dal Comune entro il giorno 10 del mese successivo a quello di riferimento. Il cantiere prevede 260 giornate lavorative di 5 ore per 5 giorni la settimana. Il modulo di domanda di partecipazione è scaricabile dal sito www.comune.carmagnola.to.it oppure reperibile presso il Centro di Competenze del Comune, in viale Garibaldi 27/29. Info: 0119710196

Per partecipare occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

- età uguale o superiore ai 45 anni;
- basso livello di istruzione (privi di titolo di studio o con licenza elementare o di scuola media inferiore);
- essere disoccupato ai sensi del D. Lgs. 150/2015 (lavoratori privi di impiego che hanno dichiarato immediata disponibilità al lavoro al Centro per l’ Impiego).
Per i cittadini non comunitari occorre inoltre il possesso del permesso di soggiorno in regola con le leggi vigenti o avere in corso la procedura di rinnovo.
Sono esclusi dalla partecipazione al cantiere i lavoratori con contratto di lavoro autonomo o subordinato di qualsiasi natura. Inoltre, tenuto conto delle finalità dei Cantieri di Lavoro, non sono ammessi a partecipare all’attività del cantiere:
- coloro che, in occasione di precedenti cantieri, non si siano presentati a seguito di conferimento incarico e/o siano decaduti dallo stesso per inosservanza delle modalità organizzative dell’attività lavorativa;
- coloro che risultino inidonei alla visita medica di idoneità;
- coloro che, alla data di presentazione della domanda e d’avvio dei cantieri, percepiscono l’assegno sociale o altri tipi di trattamenti pensionistici derivanti dal versamento dei contributi previdenziali.

Nel caso di presentazione della domanda da parte di più di un membro per nucleo familiare, ne verrà ammessa solo una, salvo disponibilità di posti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento