Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia San Donato / Corso Mortara

Galleria Snos, degrado e negozi chiusi ma nel suo futuro c'è il rilancio

La struttura è stata venduta alla Savigliano Srl

La galleria commerciale Snos di corso Mortara è ormai solo più una lunga fila di serrande abbassate. Di quaranta negozi che si affacciano su un corridoio di 280 metri di lunghezza, ne sono rimasti ben pochi aperti; su tre bar, ce n'è solo più uno mentre di fronte, tiene duro un ristorante giapponese. Inaugurato nel 2009, lo shopping center ricavato all'interno degli spazi che originariamente ospitavano le officine Savigliano - fabbrica di vagoni ferroviari - , ha visto il suo declino soprattutto negli ultimi tre anni.

Qualche speranza per il futuro 

Ma per la galleria commerciale che in verità, per la sua particolare struttura architettonica potrebbe - con un opportuno restyling - risultare più avvenente di tante altre, c'è una speranza concreta di rinascere. Già perché a fine febbraio la proprietà è stata rivenduta a Savigliano Srl che per lo shopping center ha previsto operazioni di ristrutturazione e rilancio, mantenendo nel progetto i due supermercati già esistenti - Il Gigante e il discount Lidl -, dando spazio a una ricca area Food&Beverage, a un ampio settore riservato all'elettronica - oggi esistente ma non più in uso -, a negozi riservati alla cura della persona e della salute.

La triste vicenda di Italiaonline 

Sorta in una zona già affollata di supermercati - Parco Commerciale Dora su via Livorno, il Bennet in via Orvieto e il nuovo nucleo della Spina 4 in via Cigna  - la Snos non ha avuto la stessa fortuna. E ad incidere ancora di più sulla già scarsa - e non proprio raccomandabile - frequentazione della galleria, le vicende di Italiaonline, che qui ha sede e che ha annunciato i licenziamenti dei dipendenti e la probabile chiusura. 

Serrande abbassate alla Snos

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria Snos, degrado e negozi chiusi ma nel suo futuro c'è il rilancio

TorinoToday è in caricamento