Economia

BasicNet, approvato il bilancio del primo trimestre del 2012

Questa mattina il Consiglio di Amministrazione di BasicNet si è riunito per approvare il resoconto intermedio di gestione relativo al primo trimestre del 2012. Il gruppo è in crescita soprattutto nei paesi emergenti

Il Consiglio di Amministrazione di BasicNet, che si è riunito quest'oggi sotto la presidenza di Marco Boglione, ha approvato il resoconto intermedio di gestione relativo al primo trimestre del 2012.

Dall'approvazione sono emersi alcuni importanti dati. Crescono innanzitutto le vendite aggregate nel mondo: 114 milioni di euro contro i 104,8 milioni del primo trimestre 2011 (+9,02%); ottimo sviluppo dei mercati internazionali, in particolare di Asia e Oceania (+15%) e Medio Oriente e Africa (+47%).

In crescita (+5,6%) anche i mercati europei; stabili quelli americani; crescono anche le royalties attive e commissioni dei sourcing: 10,4 milioni di euro contro gli 8,7 milioni del primo trimestre 2011 (+ 19,9%); nei primi tre mesi del 2012 sono stati aperti 16 nuovi punti vendita a insegne del Gruppo.

Passando ai monomarca, anche le vendite di questi sono risultati in crescita (+10%); fatturato consolidato del 1° trimestre 2012: 44 milioni di euro; utile netto: 1,8 milioni. Subito dopo il Consiglio di Amministrazione si è svolta l’Assemblea degli azionisti che ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2011 e la distribuzione di un dividendo di 0,05 euro per azione, per un totale di 2,9 milioni di euro.

Articoli correlati:

- K-WAY SBARCA IN RUSSIA

- BILANCIO 2011: CRESCITA DEL 14%

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BasicNet, approvato il bilancio del primo trimestre del 2012

TorinoToday è in caricamento