menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

“Passa mio marito con una banconota di grosso taglio”, si fa anticipare il resto e fugge: denunciata

Ritenuta responsabile di numerose truffe ai danni di alcuni commercianti  

Dal Torinese a Cuneo per mettere a segno una serie di truffe ai danni di almeno 8 titolari di attività nelle centrali via Roma e Corso Nizza. Una storia già sentita e un raggiro ben collaudato. I carabinieri della Stazione di Cuneo, dopo aver ricevuto numerose segnalazioni, hanno denunciato la donna, una 68enne residente nel Torinese, ritenuta responsabile di diverse truffe eseguite tra il mese luglio 2017 e lo scorso mese di febbraio. 

Secondo i militari riusciva a carpire la fiducia degli esercenti utilizzando sempre lo stesso stratagemma: si accreditava qualificandosi come moglie di un noto professionista del posto e acquisita una certa confidenza, chiedeva al negoziante, sapendo che non sarebbe stato possibile utilizzare tale strumento, di procedere al pagamento dei suoi acquisti con la carta “American express”.

Ricevuta la risposta negativa, la donna fingeva di contattare telefonicamente il marito per chiedergli la disponibilità di soldi in contanti da portarle in negozio e contestualmente chiedeva al commerciante di ricevere una cospicua somma di denaro quale resto per la banconota di grosso taglio che avrebbe utilizzato per concludere il pagamento.

Rassicurato dalla convincente credibilità mostrata dalla donna, il commerciante consegnava nelle sue mani il denaro richiesto e veniva invitato a spostarsi con la merce fuori dal negozio per attendere l’arrivo del marito a cui consegnare gli acquisti e ricevere da questi la promessa banconota di grosso taglio; nello stesso frangente la donna si allontanava con la scusa di dover sbrigare altre commissioni. Ovviamente il negoziante attendeva invano il fantomatico marito dalla truffatrice che nel frattempo faceva perdere le sue tracce.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento