menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antibiotico nel latte oltre i limiti, nei guai un'azienda agricola di Pino Torinese

I campioni di latte prelevati dai veterinari dell'Asl To5 e analizzati hanno evidenziato la presenza di una quantità di antibiotico superiore di tre volte ai limiti consentiti dalla legge

Antibiotico nel latte in quantità tre volte superiore al limite consentito dalla legge. Nei guai è finita un'azienda agricola di Pino Torinese, il cui allevatore dovrà ora rispondere in materia di igiene nella produzione e nella vendita di sostanze alimentari.

I veterinari dell'Asl To5 hanno rinvenuto nei campioni di latte analizzati una quantità di antibiotico tre volte superiore al consentito, 60 microgrammi per kg anzichè 20. Di fronte alle mancate spiegazioni del titolare dell'azienda agricola, il procuratore Raffaele Guariniello ha aperto un fascicolo d'indagine.

Il farmaco Cobactan - che contiene la sostanza antibiotica - non risulta in nessuno dei trattamenti cui sono stati sottoposti i bovini registrati dall'azienda. I 75 litri di latte contaminato sono stati sequestrati e distrutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento