Cronaca

Botti di Capodanno, tragedia ad Asti: muore un tredicenne

Lo scoppio gli ha provocato gravi lesioni all'addome

Tragedia nell'Astigiano a causa dei botti. Nella notte di Capodanno un tredicenne, appena poco dopo la mezzanotte, è rimasto gravemente ferito, probabilmente da uno scoppio di un petardo. Il ragazzino è stato immediatamente soccorso e trasportato nell'ospedale cittadino ma quando è giunto in pronto soccorso era già in arresto cardiaco e per lui non c'è stato nulla da fare. Il giovane aveva serie lesioni all'addome. L'incidente è accaduto vicino a un campo rom, dalle parti di via Guerra. Sull'episodio indagano i carabinieri di Asti. 

Anche a Torino, in quasi tutti i quartieri, dal centro alla periferia, nonostante i divieti, sono stati segnalati scoppi di petardi e materiale pirotecnico. I torinesi, forse più degli altri anni, non hanno voluto rinunciare a salutare in maniera rumorosa, e in qualche modo esorcizzare il 2020: un anno che noi tutti non dimenticheremo facilmente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno, tragedia ad Asti: muore un tredicenne

TorinoToday è in caricamento