Cronaca

Incubo smog sotto la Mole, il 14 scattano i primi blocchi

L’attivazione delle misure urgenti di limitazione delle emissioni previste nel protocollo riguarderà i veicoli diesel euro 3 ed euro 4

Immagine di repertorio

A Torino torna l’incubo letale dello smog.

Scatteranno da mercoledì prossimo i primi provvedimenti di blocco del traffico per ridurre l'inquinamento atmosferico.

Ad annunciarlo, in giornata, ci ha pensato l'assessora comunale all'Ambiente Stefania Giannuzzi. “La fase operativa del protocollo regionale antismog - spiega Giannuzzi -, entrerà in vigore a partire dal 14 dicembre”.

Saranno adottati diversi gradi di intervento di blocco della circolazione per ridurre il livello di inquinamento su tutto il territorio cittadino.

L’attivazione delle misure urgenti di limitazione delle emissioni previste nel protocollo riguarderà i veicoli diesel euro 3, al superamento dei 50mg/m3 per più di 7 giorni consecutivi, e i diesel euro 4 al superamento dei 100mg/m3 per più di 3 giorni di seguito.

Quando, invece, verrà raggiunto o superato per 3 giorni di fila il limite giornaliero di 150 mcg/m3 saranno bloccati tutti i veicoli diesel.

Visti i superamenti del valori limite di Pm10 registrati in questi giorni – continua Giannuzzi -, e date le condizioni meteo molto favorevoli all'accumulo degli inquinanti nell'atmosfera, la Città invita le famiglie ad utilizzare, per gli spostamenti, mezzi alternativi all'auto e utilizzare i parcheggi collegati al centro”.

Infine sarà gratuito fino al 6 gennaio il servizio navetta Linea star 1 e 2. Durante i giorni di sabato, domenica e festivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incubo smog sotto la Mole, il 14 scattano i primi blocchi

TorinoToday è in caricamento