menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop alle gru grattacielo, Regione: "Controlli effettuati, tutto funziona"

Dopo le ispezioni disposte dalla Procura di Torino in odine alla sicurezza nei cantieri, la Regione Piemonte dichiara che, al grattacielo Fuksas, tutto funziona regolarmente

"Al cantiere del palazzo della Regione tutto funziona regolarmente". A dichiararlo la stessa Regione Piemonte, dopo le verifiche disposte dalla Procura di Torino in ordine alla sicurezza nei cantieri torinesi.

Le ispezioni in questione, effettuate dai tecnici in due occasioni - il 17 ed il 30 settembre - avevano reso necessario il fermo amministrativo di tre gru, per le quali mancava parte della documentazione registrata da una ditta incaricata di effettuare tutte le verifiche di legge. Secondo quanto riportato dalla Regione, in meno di 24 ore, tutta la documentazione sui controlli effettuati è stata integrata e le tre gru, completamente in sicurezza, hanno ripreso a funzionare.

Si spezza, dunque, una lancia a favore del grattacielo targato Fuksas, nell'occhio del ciclone da tempo, sia per sua estetica - poco gradita - sia per i suoi costi, lievitati a 300 milioni di euro. Almeno per ciò che attiene alla sicurezza dei lavori, il cantiere, sembra essere a norma di legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento