Sciopero dei mezzi pubblici il 17 novembre: la Gtt non si ferma

A partire dalle 21 del 16 novembre i mezzi pubblici nazionali e locali si fermeranno. Riguardo lo sciopero dei trasporti locali la Gtt comunica che non aderirà e che pullman e tram saranno regolari

Per il 17 novembre prossimo è stato indetto uno sciopero generale dei trasporti pubblici. Saranno coinvolti praticamente tutti i mezzi: dai treni e aerei, fino ai bus locali, navi e traghetti. Gli orari saranno diversi nelle varie regioni e città. Per quanto riguarda il trasporto anche nazonale, quello che è noto è che l'inizio vero e proprio è previsto per le ore 21 del 16 novembre quando a fermarsi per primi saranno i lavoratori delle Ferrevie dello Stato e degli aeroporti. Saranno in sciopero per 24 ore, cioè fino alle 21 del 17 novembre.

Per quanto riguarda gli scioperi dei mezzi pubblici locali, questi varieranno da città a città: la Gtt ha fatto sapere che la situazione sarà regolare per tutto il giorno, non saranno fatti scioperi di alcun tipo.

LA MANIFESTAZIONE A TORINO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento