Rave party nell’ex salumificio, donna in ospedale per overdose

Si tratta di una biellese di 28 anni, ora ricoverata al presidio Santa Croce di Moncalieri. Non è in pericolo di vita

L'ospedale di Moncalieri, dov'è ricoverata la giovane donna

E’ una biellese di 28 anni la giovane donna che, dopo aver partecipato al rave party di Piobesi, si trova ora ricoverata per overdose all’ospedale Santa Croce di Moncalieri.

La donna, che non è in pericolo di vita, è tenuta sotto costante osservazione dai medici del presidio, dopo essersi sentita male alle prime luci dell’alba di stamane. A chiamare il 118 alcuni ragazzi che avevano preso parte alla festa assieme a lei.

Un rave, quello organizzato all’ex salumificio Campagnolo di via XXV aprile 31, che ha visto anche un’altra persona finire in ospedale per abuso di anfetamine. La mega-festa abusiva ha avuto inizio sabato notte per concludersi nella giornata di Pasquetta, quando i carabinieri di Carignano – insieme ai colleghi della compagnia di Moncalieri – sono intervenuti nei locali facendoli prima sgomberare e, successivamente, prendendo le generalità delle numerose persone che vi hanno partecipato.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento