Rave party nell’ex salumificio, donna in ospedale per overdose

Si tratta di una biellese di 28 anni, ora ricoverata al presidio Santa Croce di Moncalieri. Non è in pericolo di vita

L'ospedale di Moncalieri, dov'è ricoverata la giovane donna

E’ una biellese di 28 anni la giovane donna che, dopo aver partecipato al rave party di Piobesi, si trova ora ricoverata per overdose all’ospedale Santa Croce di Moncalieri.

La donna, che non è in pericolo di vita, è tenuta sotto costante osservazione dai medici del presidio, dopo essersi sentita male alle prime luci dell’alba di stamane. A chiamare il 118 alcuni ragazzi che avevano preso parte alla festa assieme a lei.

Un rave, quello organizzato all’ex salumificio Campagnolo di via XXV aprile 31, che ha visto anche un’altra persona finire in ospedale per abuso di anfetamine. La mega-festa abusiva ha avuto inizio sabato notte per concludersi nella giornata di Pasquetta, quando i carabinieri di Carignano – insieme ai colleghi della compagnia di Moncalieri – sono intervenuti nei locali facendoli prima sgomberare e, successivamente, prendendo le generalità delle numerose persone che vi hanno partecipato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento