Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via XXV Aprile, 31

Rave party pasquale nell'ex salumificio, due persone in ospedale

Due giorni di festa abusiva a Piobesi, nel Torinese, conclusasi nella giornata di ieri con l'entrata in azione delle forze dell'ordine

L'ex salumificio di Piobesi, dove è avvenuto il rave

Due persone ricoverate in ospedale per abuso di anfetamine, oltre a centinaia di altri soggetti identificati dalle forze dell’ordine. Sono i numeri con cui si è chiuso il rave party pasquale di Piobesi – piccolo comune di 3mila abitanti in provincia di Torino – organizzato in una ex fabbrica di salumi di via XXV aprile 31.

La mega-festa abusiva, svoltasi nell’ex salumificio Campagnolo, ha avuto inizio sabato notte per concludersi nella giornata di Pasquetta, quando i carabinieri di Carignano – insieme ai colleghi della compagnia di Moncalieri – sono intervenuti nei locali facendoli prima sgomberare e, successivamente, prendendo le generalità dei numerosi partecipanti.

Una consuetudine ormai, quella di celebrare certe ricorrenze organizzando un rave party, dal momento che l’episodio in questione arriva a pochi mesi di distanza da un’altra festa abusiva, svoltasi a Capodanno nel comune di Nichelino e che per ben tre giorni – venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 gennaio  – ha tenuto in scacco l’area dell’ex Viberti di viale Matteotti, concludendosi con oltre seicento deferimenti e tre furgoni sequestrati da parte dei carabinieri.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rave party pasquale nell'ex salumificio, due persone in ospedale

TorinoToday è in caricamento