menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spina Tre, panchine sfasciate e inutilizzabili nell'area delle passerelle

I residenti hanno recentemente manifestato contro lo spaccio

Aumentano i disagi per i residenti nel quartiere di Spina Tre a Torino.  Nei giardinetti compresi tra corso Enrico Gamba e via Ceva, accanto alle passerelle in legno, tre panchine su sei risultano ormai essere inutilizzabili. Due sono completamente senza seduta e schienale mentre un'altra è quasi del tutto sfasciata.

L'area, che solo fino a pochi anni fa, nuova di zecca, era un fiore all'occhiello nella zona residenziale a due passi dal centro città, oggi è tutt'altro che in perfette condizioni. 

Sono noti in zona, i problemi relativi allo spaccio - è solo di domenica 5 maggio, la fiaccolata organizzata dai residenti e di poche settimane fa la visita di Brumotti di Striscia la Notizia  - e al crescente degrado negli ultimi mesi. L'apertura di corso Gamba e corso Rosai su corso Principe Oddone hanno peggiorato le cose, favorendo gli spostamenti degli spacciatori e dei loro traffici verso via Livorno.

Senza contare che nella notte, soprattutto nella bella stagione, schiamazzi, cocci di bottiglie abbandonati a terra ed episodi di inciviltà sono ormai un'abitudine nell'area delle passerelle, accanto al Parco Commerciale Dora, compresa tra via Livorno e via Crosato. E ora parte dei giardini risulta inutilizzabile grazie ai vandali che hanno pensato bene, per noia o per dispetto, di mettere fuori uso le panchine. Una situazione che senza l'intervento delle forze dell'ordine e delle istituzioni è destinata a peggiorare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento