rotate-mobile
Cronaca

Scomparso da un anno, è ancora mistero sul libraio di San Salvario

A un anno dalla sua scomparsa ancora nessuna notizia del libraio di San Salvario, Beppe Marchetti, scomparso nella notte tra gli 15 e il 16 novembre 2014. In questi giorni tanti i messaggi sul suo profilo Facebook

A un anno esatto dalla scomparsa, non si hanno ancora notizie di Beppe Marchetti, il libraio di San Salvario che nella notte tra il quindici e il sedici novembre 2014 aveva fatto perdere le sue tracce mentre si trovava a Sasso Marconi, nei pressi di Bologna, dove era andato a festeggiare il matrimonio di un amico. 

L'uomo, 41 anni, è il proprietario della libreria Luna's Torta di via Belfiore, nel quartiere San Salvario. Gli amici lo hanno visto l'ultima volta nell'agriturismo in cui si svolgeva il matrimonio, intento a ballare e godersi la serata. Secondo i loro racconti, Beppe non si sarebbe dovuto fermare a dormire, ma avrebbe voluto raggiungere Bologna a piedi. Da quel momento di lui non si è saputo più nulla.

“Spero che tu stia bene e che stia leggendo libri bellissimi, come quelli che sapevi consigliarci”, è uno dei tanti commenti apparsi in queste ore su Facebook da parte degli amici di Beppe, tra cui anche il cantautore genovese Federico Sirianni, che sul suo profilo ha scritto:“Un anno fa esatto scomparisti nel nulla ed è un anno esatto che aspetto il tuo invito a bere un cocktail al bancone in una piccolissima isola caraibica”.

Marchetti, raccontano le persone a lui più care, era descritto come una persona molto riservata e allo stesso tempo un libraio molto competente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso da un anno, è ancora mistero sul libraio di San Salvario

TorinoToday è in caricamento