Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Vanchiglia / Corso Novara, 135

Ossa trovate davanti al Monumentale, spunta la mano dei satanisti

Il ritrovamento avvenne su una panchina di corso Novara, nell'ottobre 2013: la strada da seguire può essere quella delle messe nere. Le ossa appartengono a cinque persone, tra cui un bambino

La soluzione è forse vicina, anche se contribuisce a tingere il caso sempre più di contorni inquietanti: per il mistero della scatola contenente delle ossa trovata davanti al Cimitero Monumentale il 10 ottobre 2013, infatti, si apre la pista delle messe nere. Il motivo sarebbe da cercare nella cera che ricopre i resti umani trovati: un segnale che ricondurrebbe ai rituali macabri dei satanisti, nei quali le ossa sarebbero usate in vari modi, magari accendendo delle candele dentro ai crani.

La relazione della perizia sul pacco ritrovato in corso Novara, che colora di nero una vicenda già macabra di suo, è stata consegnata al sostituto procuratore Paolo Scafi. Su alcune ossa sarebbero state trovate incise delle scritte misteriose, mentre altre sono state legate tra loro con un filo. Non solo: un teschio sarebbe anche stato “spazzolato” con qualcosa di meccanico. Ma di chi sono questi resti? Le analisi rivelano che sarebbero di almeno cinque persone: due uomini, due donne e un bambino al di sotto dei cinque anni; una delle donne, poi, sarebbe stata una ragazza, tra i 15 e i 20 anni. L’ipotesi è che si tratti di resti umani di una famiglia, profanati per essere usati nelle messe nere.

Per seguire questa ipotesi, il pm ha dato ordine di effettuare delle ricerche nei cimiteri e negli ossari, per poter scoprire se sono avvenuti dei furti. Una delle piste potrebbe portare nel Canavese, dove sono stati numerosi i furti di ossa: nel Duemila, ad esempio, a Germagnano dei ladri avevano profanato delle bare, rubandone il contenuto.

Le ossa del mistero, però, sono state trovate a Torino; oltretutto, in un modo del tutto inusuale, avvolte in una carta di pasticceria ormai chiusa da anni, con un foglio di giornale che raccontava di due delitti avvenuti anch’essi molti anni or sono. Un giallo che si tinge sempre più di nero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ossa trovate davanti al Monumentale, spunta la mano dei satanisti

TorinoToday è in caricamento