rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Incidenti stradali

Addio ad Antonio, storico imprenditore e gentiluomo

Morto nell'incidente in scooter

Sono soprattutto i dipendenti della Compress Albert, azienda di commercializzazione e assistenza nel campo dei compressori con sede in strada del Portone 61, a piangere Antonio Di Gianni, l'imprenditore torinese 62enne morto domenica 24 giugno 2018 nell'incidente stradale avvenuto sulla provinciale 142 a Carignano.

"Era una brava persona, non si meritava una fine così", taglia corto uno dei suoi dipendenti. L'azienda, che è stata aperta nel 1983 proprio da Di Gianni, "è stata colpita da un grandissimo lutto", si legge sul sito internet ufficiale.

Tra le sue passioni c'erano proprio i giri in ciclomotore (ne aveva un paio) insieme alla moglie (rimasta ferita nell'incidente). Amava anche moltissimo il suo cane Lord.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio ad Antonio, storico imprenditore e gentiluomo

TorinoToday è in caricamento