rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Pinerolo

Mille persone in silenzio per salutare Andrea, Claudia, Manuele e Camilla

Morti nel disastro di Genova

Oltre un migliaio di persone si sono radunate in silenzio oggi, sabato 18 agosto 2018, nella cattedrale di San Donato a Pinerolo per i funerali della famiglia sterminata nel crollo del viadotto Polcevera sull'autostrada A10 a Genova lo scorso martedì 14.

Quattro bare di legno scure contenevano i corpi di Andrea Vittone, 49 anni, di sua moglie Claudia Possetti, 48 anni, e dei figli di lei, Manuele e Camilla Bellasio, 16 e 12 anni. Sono arrivate accompagnate dalle sorelle di Claudia e Andrea e dal padre dei ragazzi, Marcello Bellasio. I familiari, per i loro cari, avevano rifiutato i funerali di Stato.

I salutare per l'ultima volta la famiglia c'erano tutti i colleghi della coppia (che si era conosciuta proprio sul lavoro), dipendenti della Cmc di Cavour, gli amici del calcio di Andrea, la scuola di danza di Camilla, la BrikeBike di Bricherasio, squadra di ciclismo dove correva Manuele, i cui componenti si sono presentati in divisa sociale.

La cerimonia è stata officiata dal vescovo di Pinerolo, Derio Olivero (guarda l'intervista): "Siamo radunati qui - ha detto - dal dolore. E proviamo tutti rabbia. Siamo arrabbiati perché con tutta la tecnologia di cui dispone il mondo moderno, è crollato un ponte. E perché in questi giorni abbiamo letto e sentito tante parole vane".

Per il comune era presente la vicesindaca Francesca Costarelli (guarda l'intervista).

Egle, la sorella di Claudia Possetti, ha letto messaggio: "Erano molto felici insieme. Non so come le nostre famiglie potranno superare questi momenti per riacquistare la vita ma ci proveremo per loro. Per quanto potremo, chiederemo chiarezza su questi fatti. Perchè nessuno debba più provare un dolore simile. Quanto ci mancheranno non è descrivibile ma il loro esistere non è stato vano. Grazie a tutti quelli che a Genova hanno lavorato, grazie alla polizia, ai vigili del fuoco, alla protezione civile. Abbiamo trovato persone con il cuore grande".

Le salme dei due adulti sono state trasportate al cimitero di Riva di Pinerolo. Quelle dei due ragazzi in quello di Torre Pellice, località di cui è originario il papà.

Funerale della famiglia di Pinerolo vittima del disastro di Genova - 18 agosto 2018

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille persone in silenzio per salutare Andrea, Claudia, Manuele e Camilla

TorinoToday è in caricamento