"Il Capitano Varenne ha troppi figli illegittimi": esposto in procura

Proprietà contro i gestori

Il Capitano Varenne con alcuni bambini a Vigone

Quanti eredi ha Varenne, indimenticato purosangue campionissimo di trotto? Mentre un giudice ha stabilito che dal prossimo 31 luglio 2019 dovrà tornare a Napoli, lasciando così il maneggio Il Grifone di Vigone, la procura di Torino ha ricevuto un esposto dalla Varenne Futurity, la società napoletana proprietaria del cavallo riguardante la gestione del prezioso seme dell'animale, che sarebbe stato stato fatto circolare andando a fecondare cavalle non autorizzate. In tutto il mondo. Addirittura, si parla di più di 2mila eredi, che secondo la proprietà sarebbero di fatto figli illegittimi.

L'accusa è contro i responsabili della società che lo ha gestito fin qui, la Varenne Forever, che aveva un contratto che prevedeva il diritto su alcune monte. Troppi eredi secondo i napoletani, tutto alla luce del sole secondo i vigonesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il Capitano dovrebbe trovare una nuova casa a Pavia, al termine di una disputa giudiziaria che aveva visto anche l'archiviazione di un'accusa di appropriazione indebita formulata nuovamente dalla proprietà nei confronti dei vecchi gestori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento