Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca San Salvario / Via Benvenuto Cellini

Laura Temelin è morta per una sepsi gravissima. Effettuata l'autopsia

Laura Temelin, la donna deceduta nella clinica privata Cellini di Torino sabato scorso, è morta a causa di una sepsi gravissima. Lo ha stabilito l'autopsia effettuata dal medico legale Roberto Testi

La clinica privata Cellini, dove Laura Temelin è deceduta

L'autopsia ha fatto chiarezza sulla morte di Laura Temelin, la donna deceduta nella clinica privata Cellini di Torino sabato scorso, dopo che si era recata per un blocco intestinale. Nella stessa clinica la donna aveva subito sei interventi chirurgici nelle ultime settimane.

La trentatreenne è deceduta a causa di una sepsi gravissima. L'autopsia era stata ordinata dal pm Giuseppe Ferrando ed eseguita ieri dal medico legale Roberto Testi. Era stata aperta anche un'inchiesta per l'ipotesi di omicidio colposo, in seguito all'esposto ai carabinieri da parte dei familiari della vittima.


L'avvocato Renato Ambrosio, legale dei familiari della donna, annuncia intanto che questi non si costituiranno parte civile. "Crediamo - spiega Ambrosio - che il modo più corretto per ottenere giustizia da una colpa medica sia la causa civile. I miei clienti sono persone molto serie e si aspettano che la giustizia penale faccia il proprio corso, ma crediamo che un'azione civile ben impostata sia la strada migliore per fare valere i nostri diritti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laura Temelin è morta per una sepsi gravissima. Effettuata l'autopsia

TorinoToday è in caricamento