Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca San Benigno Canavese / Piazza Guglielmo da Volpiano

3 atti vandalici in un mese a San Benigno Canavese: nell’ultimo caso due 13enni sfasciano un’auto

Baby vandali pizzicati e denunciati

Immagine di repertorio

Teppisti e vandali abbondano a San Benigno Canavese, almeno nell’ultimo mese in cui si sono registrati tre diversi episodi. Prima tre ragazzine si sono divertite a rovesciare le fioriere comunali poi 10 persone si sono introdotte di notte nella piscina comunale per un bagno rinfrescante “di ferragosto”, infine due baby vandali, entrambi 13enni, sono stati denunciati dai carabinieri di Volpiano per avere danneggiato un’auto parcheggiata (danneggiamento aggravato in concorso e porto di oggetti atti ad offendere).  

Auto danneggiata: gomme bucate e finestrini rotti

Qualche giorno fa i due ragazzini, verso mezzanotte, hanno preso di mira un'auto posteggiata davanti alla stazione ferroviaria. Dopo essere scesi dal treno hanno rigato la carrozzeria della vettura, spaccato due finestrini e tagliato tutte e quattro le gomme. La scena è stata ripresa dalle telecamere di video sorveglianza installate dall'amministrazione comunale, grazie alle quali i carabinieri di Volpiano sono risaliti all’identità dei due ragazzini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

3 atti vandalici in un mese a San Benigno Canavese: nell’ultimo caso due 13enni sfasciano un’auto

TorinoToday è in caricamento