Vede i poliziotti e getta a terra la droga: pusher arrestato nel fast-food

Nei guai anche un connazionale

Il McDonald's di via Monginevro

Un 25enne senegalese è stato arrestato dalla polizia, nella notte di domenica 30 dicembre 2018, all'interno del McDonald's di via Monginevro 162.

Per lui l'accusa è di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato trovato dagli agenti della Squadra Volante, impegnati in un controllo in zona, mentre era seduto ad un tavolo assieme ad un altro straniero.

Alla vista dei poliziotti, il giovane ha lasciato cadere per terra un sacchetto trasparente contenente 8 involucri di droga, più precisamente cocaina.

Di qui la perquisizione personale, dove il ragazzo è stato trovato in possesso di denaro contante per oltre mille euro.

Nei guai è finito anche l'altro straniero, anche lui senegalese, visto che era irregolare sul territorio nazionale: è stato denunciato in stato di libertà per reati in materia di immigrazione e per falsa attestazione sull’identità personale, visto che ha fornito generalità false pur di evitare problemi con la giustizia.  

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento