menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente di Condove

L'incidente di Condove

Strage di Condove: il detenuto non si presenta in aula e il processo viene rinviato

Disguido tra carcere e tribunale

E' stato rinviato al prossimo 19 novembre 2018 il processo al tribunale di Milano che vede quale imputato, con l’accusa di omicidio volontario, Maurizio De Giulio, il 51enne di Nichelino che secondo l'accusa avrebbe investito volontariamente ed ucciso la pediatra Elisa Ferrero di Moncalieri e tentato di uccidere il suo fidanzato che per molti mesi è stato ricoverato in ospedale, proprio a seguito di questo incidente.

Il processo è saltato a causa di un problema organizzativo, visto che il carcere di Torino non ha ricevuto l'ordine di traduzione al tribunale di Milano di De Giulio.

Il dibattito si sta svolgendo a Milano dopo che la stessa procura di Torino aveva scoperto come una zia della vittima fosse viceprocuratore onorario in servizio nel Tribunale di Torino: per la legge è una situazione di netta incompatibilità. 

All'udienza, che avrebbe potuto portare anche alla sentenza, non erano presenti i parenti di Elisa Ferrero (assistiti dagli avvocati Elena Negri e Fabio Ghiberti).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento