In casa nascondevano 3 chili di marijuana ed eroina: arrestati due giovani

Durante un controllo dei carabinieri

La droga sequestrata

Oltre 3 chili di droga nascosti in casa. E' quanto hanno trovato i carabinieri di Mathi in un'abitazione di via San Michele a Grosso Canavese. 

I militari l'hanno scoperto a seguito di una indagine mirata al contrasto dello spaccio di droga nella zona del Ciriacese e delle Valli di Lanzo.

Nei guai, questa mattina, venerdì 11 gennaio 2019, sono finiti due giovani fratelli di Aramengo (AT): il primo, di 20 anni, nato a Carmagnola. Il secondo, di 25 anni, nato a Savigliano. Per loro l'accusa è di detenzione di droga ai fini di spaccio.

I due vivevano a Grosso nell'alloggio del 20enne, che era sottoposto all'obbligo di firma proprio nel Comune alle porte di Lanzo.

Durante la perquisizione sono stati trovati 2.6 chili di marijuana e quasi 10 grammi di eroina, oltre ad un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento delle diverse dosi di sostanza stupefacente. 

Droga e materiali sono stati immediatamente posti sotto sequestro: i due, invece, sono stati portati in carcere a Ivrea, in attesa del processo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento