Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Via Casale

La cocaina nascosta negli slip e il documento di identità falso: nei guai due fratelli

Uno arrestato, l'altro denunciato

La droga, dieci ovuli di cocaina, era in un pacco di fazzolettini, nascosti negli slip. E' lì che un 23enne di nazionalità rumena l'aveva nascosta, per evitare guai nel caso in cui fosse stato sottoposto ad un controllo.

Ieri sera, giovedì 30 gennaio 2020, il giovane è stato fermato per un controllo a Ivrea, tra via Casale e via Pratisecchi, mentre era alla guida di una Bmw X3 con due persone a bordo.

A quel punto, gli agenti del commissariato di Ivrea e Banchette hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare, dove hanno trovato il fratello minorenne: a carico di quest'ultimo, un documento di identità intestato ad altra persona ma con una foto del minore.

Per questi motivi, il 23enne è stato arrestato per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio". Il minore, invece, è stato denunciato in stato di libertà per "possesso e fabbricazione di documenti di identità falsi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cocaina nascosta negli slip e il documento di identità falso: nei guai due fratelli

TorinoToday è in caricamento