Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Piazza Umbria

Blitz antidroga: sei pusher arrestati, 360 dosi sequestrate, quasi 3mila euro sequestrati

Partendo dai clienti

Immagine di repertorio

Sono sei i pusher arrestati nelle ultime ore dai carabinieri, tutti a Torino.

I carabinieri della Stazione di Beinasco hanno arrestato due italiani incensurati, di 37 e 39 anni, abitanti a Torino, per detenzione hashish e marijuana. 

I militari hanno seguito alcuni beinaschesi che si rifornivano della droga a Torino, nel quartiere Aurora, da due spacciatori che non avevano collegamenti fra loro. I due interventi hanno permesso ai carabinieri di recuperare oltre 300 dosi di hashish e marijuana e circa 2mila euro - che tenevano in tasca o a casa - e provento dell'attività di spaccio. 

Sempre a Torino, i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato quattro spacciatori: un italiano di 19 anni, di origine marocchina; un senegalese di 37 anni; un senegalese di 39 anni; e un maliano di 22 anni, irregolare sul territorio nazionale. I quattro spacciavano, rispettivamente, hashish in piazza Umbria; cocaina in Piazza Nizza; crack e cocaina in via Lombardore; e cocaina in Corso Giulio Cesare.

A seguito delle perquisizioni personali e domiciliari, sono state sequestrate oltre 60 dosi di droga (tra hashish, cocaina e crack, ndr) e 900 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio.

Inoltre, il pusher senegalese di 37 anni è risultato anche destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione: doveva ancora scontare una pena di un anno, sette mesi e 26 giorni per detenzione spaccio di droga. L’uomo era ricercato dall’ottobre scorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga: sei pusher arrestati, 360 dosi sequestrate, quasi 3mila euro sequestrati

TorinoToday è in caricamento