rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità Rivoli

Obbligo di mascherina all’aperto nei comuni della zona ovest di Torino: dove

Da mercoledì 8 dicembre a sabato 15 gennaio 2022

Sarà firmata nei prossimi giorni l’ordinanza dei Sindaci dei comuni della zona ovest di Torino che obbliga di indossare i dispositivi di protezione delle vie aree (mascherine) all’aperto durante i mercati e le iniziative natalizie, per rafforzare il rispetto della normativa anti- Covid-19 in luoghi potenzialmente affollati.

Dopo Torino e Chieri, il provvedimento riguarderà anche Alpignano, Collegno, Druento, Grugliasco, Pianezza, Rivoli, San Gillio, Venaria Reale. Nello specifico il provvedimento decreta “da mercoledì 8 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022, salvo proroghe, l’obbligo di indossare all’aperto i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei seguenti luoghi: mercati ordinari negli orari di vendita al pubblico, mercati e mercatini straordinari e in ogni altra area di affluenza (aggregazione/assembramento) individuabile sul territorio (es. gallerie e centri commerciali, luna park, feste di via, manifestazioni e iniziative natalizie, fermate dei mezzi di trasporto pubblico, scuole, impianti sportivi ecc.)”.

Chi può non indossare la mascherina

Non avranno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie i bambini di età inferiore ai sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e le persone che stanno svolgendo attività sportiva, purché mantengano la prevista distanza interpersonale con le altre persone. 

Sanzioni e controlli

La violazione delle disposizioni dell'Ordinanza comporta, salvo che il fatto costituisca reato, la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a 1.000 euro. Il personale della Polizia Locale dei comuni e delle Forze di Polizia è incaricato del controllo e rispetto dell'ordinanza.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo di mascherina all’aperto nei comuni della zona ovest di Torino: dove

TorinoToday è in caricamento