Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Giro d’Italia, l'iniziativa: illuminati di rosa 7 comuni di Langhe, Roero e Monferrato | Fotogallery

Egea illumina di rosa campanili e monumenti per salutare il passaggio del Giro d’Italia in area Unesco

Una “vie en rose” per illuminare di rosa sette tra i principali comuni di Langhe, Roero e Monferrato che saranno protagonisti della terza tappa del Giro d'Italia in programma lunedì 10 maggio, con partenza da Biella e arrivo a Canale (Cn). I comuni interessati sono Soci EGEA, l’azienda multiservizi nazionale con sede ad Alba, che vuole accogliere e salutare l’arrivo del Giro d’Italia nella zona UNESCO in cui è nata e cresciuta.

In questi giorni sono stati installati i proiettori e illuminati di rosa i luoghi simbolo di Canelli (Castello Gancia), Santo Stefano Belbo (Torre Antica), Castino (Monumento ai Caduti), Borgomale (Castello), Alba (Le Torri e il campanile del Duomo), Guarene (Chiesa SS. Annunziata) ed infine Canale (Campanile), tappa finale e protagonista di eccellenza del percorso: una sorta di “ville en rose” intorno alla quale tutto il territorio si andrà a stringere per festeggiare l’evento.

“La luce è il linguaggio attraverso il quale EGEA racconta e dà voce alle tante emozioni del Territorio fatte di speranza, senso di Comunità, gioia, voglia di ripresa - sottolinea PierPaolo Carini Ad di EGEA-.Le proiezioni luminose rosa utilizzate in questa occasione, vestono i Comuni di energia ed esprimono il desiderio di ripartenza, vivere insieme un momento agonistico importante come il Giro d’Italia ed uno sport fatto di tradizione ed innovazione che da sempre appartiene a questi luoghi, alla nostra Comunità”.  


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d’Italia, l'iniziativa: illuminati di rosa 7 comuni di Langhe, Roero e Monferrato | Fotogallery

TorinoToday è in caricamento