Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità Centro / Piazza Castello

Giro d'Italia 2021 a Torino e in provincia, le tappe e il percorso: orari e strade coinvolte

Sabato 8 maggio il cronoprologo di Torino, domenica 9 maggio la seconda tappa da Stupinigi (Nichelino) a Novara

Da Torino inizierà il Giro d'Italia di ciclismo sabato 8 maggio 2021 alle 14. Nella nostra provincia sono in programma le prime due tappe, entrambe in pianura. Il Giro si aprirà sabato 8 maggio con il cronoprologo cittadino di 8,6 km. La tappa partirà dalla storica piazza Castello a Torino (maggiori dettagli sul percorso, i divieti di transito e di sosta). Da qui i corridori usciranno subito per imboccare viale I Maggio (Giardini Reali) e poi corso San Maurizio in direzione del Po, svolteranno a destra e percorreranno i lungo Po, entreranno nel parco del Valentino fino a raggiungere il Ponte Isabella; qui svolteranno a sinistra e poi ancora a sinistra per imboccare viale Dogali, corso Sicilia e corso Moncalieri, con arrivo in corso Moncalieri, quasi in piazza Gran Madre. Durante la giornata subiranno alcune deviazioni di percorso anche i mezzi GTT.

Seconda tappa: Stupinigi (Nichelino)-Novara

Sarà il suggestivo scenario della Palazzina di Caccia di Stupinigi, frazione di Nichelino, ad aprire la seconda tappa domenica 9 maggio 2021 in programma alle 12.40. Si tratterà di una frazione pianeggiante di 179 chilometri che si concluderà a Novara. Partiti da Stupinigi, i ciclisti si muoveranno verso None e poi Virle Piemonte; da qui sconfineranno in provincia di Cuneo per arrivare fino al Castello di Racconigi; rientro subito dopo in provincia di Torino da Carmagnola per poi proseguire per Villastellone, Santena, Chieri e Andezeno; addio definitivo al Torinese entrando a Castelnuovo Don Bosco (Asti) e prosecuzione per le province di Vercelli e Novara. Pochissima salita (un gran premio della montagna di quarta categoria ai 292 metri di Montichiaro d'Asti) e due sprint intermedi verso il finale, entrambi nel Vercellese.

Il riepilogo della Città metropolitana con gli orari indicativi: "La tappa Stupinigi-Novara domenica 9 maggio partirà fra le 12.40 e le 12.55 dalla Palazzina di Caccia. Imboccherà quindi la Sp. 141 toccando None e Virle fra le 13.05 e le 13.16, la Sp. 30 toccando Pancalieri verso le 13.21 per poi attraversare Casalgrasso e Racconigi e rientrare sul territorio della Città metropolitana verso le 13.50, dirigendosi sulla sr. 20 e la Sp. 122 dove la carovana rosa passerà Carmagnola, Villastellone, Santena. Circa alle 14.15 i corridori dovrebbero raggiungere la circonvallazione fra la Sp. 128 e la Sp. 119 attorno a Chieri e quindi chiuderanno la tratta nel torinese ad Andezeno verso le 14.30, per poi affrontare l’astigiano a Castelnuovo Don Bosco e proseguire sulle colline del Monferrato astigiano e alessandrino".

Nichelino: modifiche alla viabilità

Il 9 maggio partirà da Stupinigi la seconda tappa del Giro d'Italia. La parte nichelinese della seconda tappa prevede l'avvio intorno alle 12.40 da viale Torino per poi girare a destra su via XXV Aprile e quindi, alla rotonda di Largo delle Alpi, prendere via Debouche che è poi percorsa fino a Vinovo. Dopo Nichelino, la tappa toccherà None, Virle, Carmagnola, Santena, Chieri, l'astigiano da Castelnuovo Don Bosco, la provincia di Alessandra, il vercellese e Vercelli, per concludersi a Novara, con arrivo previsto intorno alle 17. La partenza del Giro provocherà necessariamente delle modifiche alla viabilità cittadina per la giornata di domenica 9 maggio: “Saranno chiuse al traffico: viale Torino, a Stupinigi, fino alla rotatoria della tangenziale sud; via XXV Aprile dall'incrocio con viale Torino fino alla rotonda di Largo delle Alpi con sospensione della linea di trasporto pubblico; via Debouché con sospensione della linea di trasporto pubblico; e via Torino, in direzione Vinovo, alla rotatoria dell'incrocio con via Calatafimi”, si legge sulla pagina facebook della Città di Nichelino (qui l’ordinanza sulle modifiche alla viabilità)

Virle Piemonte: modifiche alla viabilità

Domenica 9 maggio 2021 la corsa ciclistica giungerà dal Comune di Castagnole Piemonte intorno alle 13.15 e proseguirà in direzione del Comune di Pancalieri. Pertanto, dalle 10.30 alle 14 sarà chiusa al traffico, anche per i residenti, in entrambi i sensi di marcia la S.P. 141 che sul territorio Comunale si sviluppa in via Monte Grappa, via Carlo Alberto e via Pancalieri. A lato di tali vie è istituito il divieto di sosta e fermata. È individuato un punto informativo gestito dalla Protezione civile ubicato in P.za Vittorio Emanuele II. Sono individuate 4 aree destinate a parcheggio:

- Area Comunale di Via del Molino ang. Via Monte Grappa – inaccessibile durante il periodo di chiusura al traffico;

- Area Comunale di Via Cercenasco nei pressi del Cimitero comunale – accessibile e idonea per recarsi in direzione Cercenasco anche durante il periodo di chiusura al traffico;

- Area di Via Vigone nei pressi della chiesa intitolata a San Pancrazio – accessibile e idonea per recarsi in direzione Vigone anche durante il periodo di chiusura al traffico;

- Area di Via Sant’Antonio Abate (zona artigianale) - accessibile e idonea per recarsi in direzione Osasio/Carignano anche durante il periodo di chiusura al traffico.

Il traffico verso i Comuni di Cercenasco, Vigone e Osasio/Carignano - qualora non si debba intersecare la S.P. 141 - resta consentito anche nel riportato orario di chiusura al traffico. Qui alcuni consigli per i residenti

Carmagnola: modifiche alla viabilità

Le vie di Carmagnola che saranno attraversate dai ciclisti sono: via Racconigi, via Piscina, via San Francesco di Sales, piazza Italia, via San Francesco di Sales, via Torino, via Chieri. Prosecuzione su territorio di Villastellone. Per consentire il passaggio dei ciclisti in sicurezza, per la giornata di domenica è previsto il divieto di circolazione e sosta sulle strade interessate dal percorso di gara. In particolare, con ordinanza n. 21/2021 è disposto il divieto di sosta dalle 8,30 alle 15 di domenica 9 maggio 2021 su ambo i lati di via Racconigi, nel tratto compreso da Via Chiaberti a Via Del Porto, in Via Piscina, nel tratto compreso da Via del Porto a Via San Francesco di Sales, Via San Francesco di Sales, nel tratto compreso da Via Piscina a Via Poirino, Via Torino tratto compreso da Via San Francesco di Sales a Via Rubatto, Via Chieri tratto compreso da Via Torino a Via Chieri civico 464. Nelle stesse vie è inoltre istituito il divieto di circolazione per il giorno 9 maggio 2021 dalle 11.30 alle 14.30 e comunque fino al termine della competizione ciclistica.

Villastellone: modifiche alla viabilità

“L'arrivo nel nostro territorio è previsto per le 14 circa e la circolazione stradale sulla SP 393 (ex SS 393) e sulla SP 122 sarà interrotta completamente in tutte le direzioni già da due ore prima per consentire il passaggio della carovana pubblicitaria e della carovana dei concorrenti in arrivo da Carmagnola per proseguire in direzione Santena. Pertanto, si avvisa che a partire dal momento della chiusura, che avverrà indicativamente intorno alle 11.30, fino al passaggio del fine corsa, non sarà consentito immettersi né transitare sul percorso di gara in entrambi i sensi di marcia. Rimarranno altresì chiusi gli accessi che si affacciano sul percorso di gara. Poiché, anche i Comuni di Carmagnola, Santena e Chieri sono interessati dal percorso della 2a tappa del Giro, la viabilità per raggiungere le località limitrofe sarà difficoltosa per alcune ore” si legge sulla pagina facebook del Comune di Villastellone 

Santena: modifiche alla viabilità 

Di seguito i provvedimenti e le informazioni del comune di Santena conseguenti al passaggio della seconda tappa del Giro d'Italia domenica 9 maggio 2021:
- dalle 12 alle 15 sospensione della linea 45 con limitazione della corsa a Cambiano;
-dalle 12 alle 15 divieto di transito in Via Circonvallazione nel tratto da Villastellone a Via Trinità, in Via Trinità, in Via Cavour nel tratto da Via Trinità a Via Sambuy, in Via Sambuy e in Strada Vecchia di Chieri;
-istituzione del senso unico alternato con semafori in Via Vittorio Veneto nel tratto da Via Tana a Via Milite Ignoto;
-istituzione del doppio senso di marcia in Via Pezzana con accesso consentito ai soli residenti;
- chiusura dell'uscita autostradale di Santena per i veicoli proveniente dalla tangenziale sud con direzione verso Asti;
-deviazione del traffico veicolare in arrivo da Via Torino diretto verso il centro in Piazza Don Lisa, si rammenta che sarà possibile raggiungere Tetti Giro ma non proseguire in direzione di Via Trinità in quanto interessata dalla competizione;
-dalle 10 alle 15 istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in Piazza Martiri della Libertà da edicola a fermata autobus, in Via Trinità, in Via Cavour nel tratto da Via Trinità a Via Sambuy, in Via Sambuy, in Strada vecchia di Chieri, in Via Vittorio Veneto nel tratto da Via Principe Amedeo a Piazza Martiri e da Via Milite Ignoto a Via De Gasperi e nella strada di collegamento tra Via Cavour e Piazza Don Lisa.

Chieri: modifiche alla viabilità 

Arrivo previsto a Chieri (da Santena su Strada Fontaneto) per le ore 14 circa. Chiuse alla circolazione dalle 11.30 alle 15.30 le seguenti strade: Strada Fontaneto; Strada Provinciale 122; Strada Provinciale 128; Strada Regionale 10. Il percorso di gara: da Santena su strada Fontaneto fino alla rotonda con SP 122 - svolta a destra su SP 122 - alla rotonda di via Conte Rossi di Montelera prosegue diritto su SP 128. Prosegue lungo SP 128 attraversando strada Padana inferiore e via Buttigliera - alla rotatoria Sant’Anna svolta a destra su SP 119 proseguendo verso Andezeno. 

Andezeno : modifiche alla viabilità

Chiusura della strada provinciale sp 119 in tutto il territorio di Andezeno. Tutte le strade laterali di accesso alla strada provinciale 119 saranno chiuse dalle 12 alle 15.30 circa di domenica 9 maggio 2021. Sospeso il traffico veicolare e pedonale nelle zone interessate dal percorso Sp119 (dal Km.0+000 al Km.3+100) 

Vinovo: modifiche alla viabilità

 Dalle ore 10,30 alle ore 13,30 saranno interdette al traffico le seguenti strade: Via Stupinigi (SP 143) dalla rotatoria Debouchè alla rotatoria Cavalieri; Via Sestriere (SP 140) dalla rotatoria Cavalieri in direzione Candiolo. La cittadinanza è invitata a non spostare i propri veicoli negli orari su richiamati. Per chi deve imboccare la tangenziale dovrà utilizzare l'accesso di La Loggia. Qui il Provvedimento Nr. 36 del 3/05/2021 e la planimetria relativa alla chiusura dei tratti di strada interessati dal percorso del 104° Giro d'Italia.

Candiolo: modifiche alla viabilità

Domenica 9 maggio 2021, transiterà a Candiolo il Giro d'Italia: la corsa ciclistica giungerà dal Comune di Vinovo intorno alle 13 e proseguirà in direzione del Comune di None attraversando Candiolo nel concentrico per tutta la sua estensione. Pertanto, dalle 10.30 alle ore 14 sarà chiusa al traffico, anche per i residenti, in entrambi i sensi di marcia la S.P. 140 che sul territorio Comunale si sviluppa in via Torino e via Pinerolo. A lato di tali vie è istituito il divieto di sosta. È individuato un punto informativo e di coordinamento dell’evento gestito dalla Protezione civile ubicato in Piazza Sella 1. Sono individuate 4 aree destinate a parcheggio: Area Comunale 1 di Piazza Sella – accessibile dalla zona ovest durante il periodo di chiusura al traffico; Aree Comunali 2 – 3 di Via Roma nei pressi del Candiolo Village – accessibili dalla zona est durante il periodo di chiusura al traffico; Area Comunale 4 di Via Roma angolo Via Vinovo – accessibile dalla zona est durante il periodo di chiusura al traffico. Il traffico verso i Comuni di Piobesi Torinese, Vinovo nonché Pinerolo, Orbassano e Torino resta consentito seppur con qualche limitazione, secondo quanto riportato nella planimetria.

planimetria Candiolo-2

None: modifiche alla viabilità

Limitazione della circolazione in occasione del passaggio della 2° tappa del Giro d'Italia domenica 9 maggio 2021. Dalle 10.30 alle 14 di domenica 9 maggio sarà sospesa la circolazione veicolare in Via Torino e Via Castagnole. Inoltre, sempre domenica dalle 7 alle 15 è istituito il divieto di sosta, con rimozione forzata dei veicoli, in via Torino numeri 36, 38, 40, 31, 33, 39 e fronte civici 31 e 33 (lato vie delle Aie), via Castagnole dal civico 39 all’intersezione con via Marconi, e via Castagnole n. 49. Sarà inoltre vietato il transito sulle vie che confluiscono in via Torino e via Castagnole, a meno di casi di effettività necessità (in tal caso, anche in contromano in presenza di sensi unici). I veicoli che transitano nelle strade che conducono al percorso di gara saranno deviati, dove possibile, su itinerari alternativi o fermati in prossimità dell’immissione nelle vie interessate, al fine di garantire le condizioni di sicurezza ed il regolare svolgimento della gara.

“Ai residenti nelle zone interessate dal passaggio della gara, qualora avessero la necessità di lasciare le proprie abitazioni nel periodo di sospensione della circolazione, consigliamo di parcheggiare preventivamente i propri mezzi nelle aree di fronte alla scuola Rodari e al Palazzetto dello sport. Il Giro d’Italia è un evento insolito e particolare, ancora di più in un momento critico come quello della pandemia da Covid. Ringraziamo tutti i cittadini che vorranno godere di questo evento nel rispetto delle norme di sicurezza – uso delle mascherine, distanziamento, evitare assembramenti”, scrivono la sindaca e l’amministrazione comunale.

planimetria seconda tappa Giro Italia-2seconda tappa giro italia 2021-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia 2021 a Torino e in provincia, le tappe e il percorso: orari e strade coinvolte

TorinoToday è in caricamento